Home > Argomenti vari > Questo viaggio meraviglioso (seconda parte)

Questo viaggio meraviglioso (seconda parte)

17 Maggio 2008

Allora amici dove eravamo rimasti?

Ah si al pranzo! Mentre si pranzava si parlava del più e del meno e poi Loiero inizia a farmi domande sulla terapia  e poi approfondiva il tutto chiedendo  a Leonardo il titolare del Therapies4kids. Il mio caro Presidente era molto interessato a questa terapia e mi disse che aveva già la struttura, mah speriamo.

Durante il pranzo consegnai ad Albano e a Loiero un piccolo suvenir e dopo questo chiesi ad Albano un autografo sul suo libro che ho comprato a Natale per farmi un regalo e lui mi ha fatto una dedica bellissima (guarda foto) per ultimo arriva il dolce, mmhhh che squisitezza, erano mesi che non mangiavo un dolce così buono,in Florida la cosa più buona che ho mangiato è la cheescake,ma non c’è paragone con i sapori della nostra terra.

Alla fine di questo bellissimo pranzo andiamo tutti a parlare un pò fuori, c’era chi fumava una sigaretta e chi si prendeva numeri di telefono e io vedendo Albano che non stava facendo niente di interessante gli chiesi un salutino per Riccardino e per gli amici Blogger e lui mi ha pure chiesto chi erano gli amici Blogger, ma nel fare il saluto si è dimenticato e ho dovuto ricordargli di voi.

Ho raccontato ad Albano dei bellissimi messaggi che mi fate e di quanto amore avete nei nostri confronti e lui ha detto che sa bene quanto importanti siano gli amici in questi casi. Beh allora il tutto è finito, ci salutiamo con la promessa di rimanere in contatto e partiamo per rientrare a Spezzano Albanese.

In macchina telefono a Franco per raccontargli il tutto e per sapere novità di Riccardino che mi mancava già da morire, me lo sono fatto passare al telefono ma lui non ha emesso alcun suono e stavo ancora peggio; ora capisco cosa provano i miei genitori quando parlano con lui e non riescono a tirargli fuori nemmeno una vocalina: ero entusiasta, ma tanto triste e malinconica.

Arrivati a casa eravamo stanchi sfiniti ma  Leonardo, pur essendo sfinito, volle andare il giro per Spezzano e allora fuori a passeggiare.

Siamo andati in un bar che hanno aperto da poco a Spezzano, pensate che lì dove ora c’è questo bar io ci avevo lasciato un negozio di intimo.

Siamo stati lì più di un’ora e poi passeggiando, passeggiando siamo andati alla pizzeria dell’Arco, la pizzeria di alcuni miei grandi amici, pensate che quì fanno i panzerotti più buoni della Calabria. Vedendomi non credevano ai loro occhi perchè non sapevano che fossi rientrata e dopo abbracci e saluti faccio la mia richiesta" a Massimo: "UN PANZEROTTO PER FAVORE! " e alla mia richiesta mi rispondono: "SONO FINITI,PER STASERA NON LI FACCIAMO PIU’ PERCHE’ STIAMO PER CHIUDERE, VUOI UN CALZONE?" e tanto dispiaciuta rispondo: "OK SE NON C’E’ SCELTA, MA IL PANZEROTTO LO PREFERIVO".

Allora il mio caro amico Massimo risponde: aspetta un secondo se vuoi un panzerotto te lo facciamo subito… e io WOW CHE MERAVIGLIA, TRA POCHI MINUTI MANGIERO’ IL MIO PANZERROTTO. Dopo 10 minuti mi arriva il panzerotto i miei occhi non riuscivano a credere allo spettacolo che avevano d’avanti. Mi sono gustata il panzerotto e anche ai titolari del Therapies4kids e alla Dottoressa è piaciuto tanto, poi "finalmente" a casa a nanna.

Il mattino seguente prepariamo il tutto e si và alla sala Consiliare del Comune per il primo incontro con i genitori, ero emozionata, ma felice tanto felice, mi veniva sempre in mente quando lo scorso anno dalla stessa sala Consiliare feci un appello per mio figlio, chiedevo appunto aiuto per Riccardo Pio, spero che anche questa piccola cosa sia di buon auspicio per tutti quei bambini e genitori che erano lì.

Tutti mi abbracciavano affettuosamente c’erano due bimbe tanto carine che venivano sempre a salutarmi e dirmi che mi volevano bene. Inizia il meeting, come in ogni meeting, c’è sempre un problema tecnico e il nostro era legato al video che doveva andare in onda e allora iniziai a raccontare la mia esperienza, come iniziò il tutto e la partenza per la Florida, poi il video partì e commentai le immagini,dopo di che continuai il racconto e dopo aver parlato dei progressi di Riccardino presentai Leonardo & Eileen De Oliveira e la Dottoressa Traxler. Si parlò della terapia, si descrisse per bene la giornata "tipo" del bambino e poi i genitori iniziarono a fare domande varie. Le domande erano tantissime e io alcune volte sudavo freddo perchè  oltretutto  ero la traduttrice e quando arrivano delle domande da parte dei genitori, con termini medici molto difficili, avevo difficoltà a tradurle però, per fortuna, Leonardo parla il portoghese e molte parole sono simili a quelle italiane. Molto spesso, Leonardo, mi diceva: non preoccuparti che ho capito tutto e la sua risposta me la dava in inglese, ma la risposta era più semplice da tradurre.

Alla fine del meeting loro sono andati tra i genitori e io sono andata a salutare alcuni miei amici che erano lì; che bello rivederli !!!  Mi mancano da morire, ma so che ci sono sempre vicino.

Bhe ragazzi per il momento vi lascio, ma nei prossimi giorni vi scriverò la terza e credo ultima parte di "questo viaggio meravioglioso"…

Video importato

YouTube Video

Categorie:Argomenti vari Tag:
  1. sunbeam_f
    21 Maggio 2008 a 17:43 | #1

    ciao blog di riccardino:)

    un saluto a tutti!

    Zia Rosa, non essere giù, dai ecco un sorrisino per te:)

    Francy

  2. Giulia
    21 Maggio 2008 a 18:58 | #2

    Grazie per i complimenti,credo di meritarli davvero.

    Comunque non sono venuta quì allo sbaraglio,ho mandato tramite mio fratello la docmentazione Clinica di mio figlio,hanno letto il tutto e mi hanno confermato che avevano tarttato altri bambini con la stessa patologiadi mio figlio con buoni risultati effettivamente poi nè ho conosciuti diversi venendo quì.Riguardo ai medici ho parlato con il pediatra di mio figlio e lui era molto daccordo e ti dirò che la settimana scorsa è venuta una dottoressa di cui per il momento non faccio il nome,ma se telefonandola mi darà il consenso metterò anche il suo nome e cognome,lei è una neurologa di Milano che è venuta perchè voleva toccare con mano,è ritornata in Italia molto soddisfatta,è rimasta tanto felice di essere venuta e vuole fare qualcosa per portare questa terapia in Italia.

  3. zia Rosa
    21 Maggio 2008 a 19:30 | #3

    Ciao carissimi, sono andata a vedere la sala e sono appena tornata GIU` e` bellissima, per adesso ho prenotato il 22 Agosto, mi ha dato un buon prezzo e mi ha detto che hanno un altra sala qui vicino e forse mi potranno aiutare ancora di piu con il prezzo….adesso devo mettermi a lavoro per vendere i biglietti e trovare gente…speriamo che vada tutto beene, incrociate le dite per me

    Rosa

  4. sunbeam_f
    21 Maggio 2008 a 19:31 | #4

    incrociatissime:)

    Francy

  5. Enzo e Dona
    21 Maggio 2008 a 20:47 | #5

    ciao zia meravigliosa,

    continua così… trova questa sala, smuovi il Canadà e tutti i canadesi possibili…

    e ci raccomandiamo “canta”… Dacci spesso notizie di come vanno le cose…

    Un abbraccio a te e a tutta la tua famiglia

  6. zia Rosa
    21 Maggio 2008 a 21:37 | #6

    Hello, si cantero` una canzone che im inventero nei prossimi 3 mesi….”come strozzare mia sorella”

    si, mi sono gia messa in contatto con mio fratello per vedere come stampare i biglietti, trovare un DJ e cosi via vorrei anche fare premi, vendendo durante la serata biglietti per l’estarzione….

    Il canada purtroppo non mi aiuta, perche` 1) il bambino e` italiano, quindi non posso far parte di nessuna associazione, 2) qui la gente e` molto molto fredda, quando ho girato la email nel mio ufficio ( dove lavoriamo all’ incerca 40persone) non si sono degnati nemmeno di una risposta….quindi che fa da se fa per tre..or 40

  7. Giulia
    21 Maggio 2008 a 21:47 | #7

    Certo che chi viene per la prima volta su questo Blog,legge che Simona vuole strozzare Veronica,tu cara sorellina vuoi strozzare me,sai come dicono,bhe non farmi loasciare commenti altrimenti strozzeranno anche me.

    Cara tetellina,devo ringraziarti di quello che stai facendo e di quello che hai sempre fatto per me,sei una sorella speciale,come lo sono anche Anna,Tony e Paolo,sono davvero felice di avere una famiglia come la nostra,i nostri genitori sono dei grandi genitori,l’unica cosa che ora divide tutti è la lontananza,ma noi per fortuna siamo molto più vicini di quanto lo sono molte famiglie italiane,che per interessi o altro chiudono i rapporti e non sanno quanto sono fortunati ad essere vicini e poter passare le domeniche insieme e le feste,noi ci dobbiamo accontentare della Webcam,ma meglio così che peggio.

    Care amiche ora siete entrate a far parte di una grande famiglia,dove Riccardino è la mascott ed è il vostro nipotino.Benvenuteeeee

  8. ZIA Rosa
    21 Maggio 2008 a 22:00 | #8

    Grazie del bel commento cara sorellina,,,,,,,,,,,,ma ancora ti vorrei strozzare…comunque ho un idea io canto la canzone preferita di papa` e tu canti….U PECURARU

    cosa ne dici??

    Tutto succede al momento giusto….e avrei voluto fare molto ma molto di piu per riccardo

  9. sunbeam_f
    21 Maggio 2008 a 22:05 | #9

    wow sabato canta anche giulia???

    Francy

  10. Giulia
    21 Maggio 2008 a 22:18 | #10

    Ok sorellina ci stò,ma tu canti prima di me perchè hai più esperienza di me.Ti voglio un gran bene sorellina.

    Cara Francy,non perderti questo concerto Folkloristico Calabrese! Ciaooo a dopo ho la logopedista a casa.Ciaooo

  11. sunbeam_f
    21 Maggio 2008 a 22:22 | #11

    e chi se lo perde ehehe!!!

    un abbraccio

    Buona logopedia piccolo:)

    Francy

  12. 21 Maggio 2008 a 22:45 | #12

    Ciao Giulia, so che adesso sei in Florida..ti auguro ogni bene per te e per il piccolo Riccardo..un abbraccio e un bacione, Barbara

  13. Enzo e Dona
    21 Maggio 2008 a 22:45 | #13

    Zia Rosa,

    sò che esagero ma fammi un filmato di quanto canti e a Giulia quando farà la sua parte…

    Sarà un video veramente piacevole interessante e forse, speriamo di finire in una trasmissione che ci darà punteggio…

    Scherzi a parte care sorelline datevi da fare perchè il tempo e breve… magari Albano potrebbe darvi un aiutino…

    Buona nottata a tutti

  14. http://blog.libero.it/unsorrisoper/
    21 Maggio 2008 a 23:33 | #14

    ….ciao Giulia…
    qui in mia assenza si organizzano festival della canzone calabrese?
    io mi associo… propongo “la tarantula” e inizio già a cantare… ” e mà muzzicat a ru per, per pe per mo i ni vena mo si ni vena e mo si ni va chissa e la tarantula…aaaa…”
    Simo strozzami subito se no arriva il mio vicino di casa a farlo!

    Giulia lancio un’iniziativa…
    chi offre di più per un concerto in piazza..il trio zia Rosa, Giulia e Veronica…comuni calabresi fatevi avanti!!!

    Dal vivo per voi!

    ah ah ah ah…

    un bacio a Riccardo Pio da zia Veronica

  15. sunbeam_f
    21 Maggio 2008 a 23:42 | #15

    bene canta anche veronica…io se volete suono qualcosa al piano ehehe!! buonanotte a tutti anche per Richi, giulia, franco e zia Rosa:)

    Francy

  16. Giulia
    22 Maggio 2008 a 0:23 | #16

    Buonanotte stelline,riuscite sempre a farmi sorridere,il concerto però dovete venire a vederlo dal vivo,ma mi sà che a differenza di altri cocerti dobbiamo pagare noi qualcuno per venire a da ascoltarci.

    Ciaooo sorelline e fratelloni,la logopedista se ne è andata ora,Riccardino oggi è stato molto simpatico,con i vocalizzi che fà ora fà ridere a tutti,devo vedere di registrarlo mentre vocalizza e vi faccio vedere quanto è simpatico il nostro Amore. Buonanotte fiorellini

  17. sarab
    22 Maggio 2008 a 6:50 | #17

    ammiro il coraggio della signora Durlindan perche` solo una signora senza cuore puo` fare certe insinuazioni. Perche` non lasci vivere questa signora in pace? Ma chi le da il diritto di esprimersi cosi senza cuore? Perche`infangare senza scrupoli il sogno, desiderio di questa SIGNORA (scritto con lettera maiuscolo perche` una vera donna).Penso che Giulia sia una persona molto umile, che nel suo piccolo sta provando ad aiutare altra gente. Ricordo benissimo cosa Giulia ha detto in TV, miracoli non ce ne sono piu chiaro di cosi non penso che si sarebbe potuta esprimere. Mi spiace per lei, che in una lotta di una madre sa vedere solo cattiveria e calunia, si perche` questa e` una calunia vera a propria. Chi le da il diritto di distogliere, diminuire desideri di tanta altra gente e di questa madre che ha lottato contro tutto e tutti per migliorare la qualita`della vita di suo figlio. Vorrei aggiungere anche le seguenti: questo viaggio in Italia non era un convegno era un meeting il che c’e` una gran bella differenza era come poter smuovere la cosa chissa`un domani si potesse aprire un qualcosa del genere in Italia.

    Publicizzare???Ma che cosa?? come ha sentito dai commenti di Giulia il centro e` molto piccolo non avrebbero la capienza di accettare tutti i bimbi, basterebbero i bimbi degli Stati Uniti per riempiri i posti. Prima di giudicare, prima di accusare perche` non informarci un po` meglio cosi non facciamo la figura da ignoranti.

    Ma come mai lei e` cosi acerba? Ha avuto delle esperienze negative nella vita, come del resto tutti noi nel nostro cammino, pero` si dovrebbe diventare piu` umani e non piu duri e COSI MESCHINI. Lei non condivide i sogni e le avventure della signora Giulia ed io non solo non condivido, ma non accetto assolutamente il suo atteggiamento verso questa famiglia. Con questo commento non solo lei ha ferito Giulia, la sua famiglia, ma anche tutti i blogger di questo sito. Questo sito e` dedicato ad un bimbo dolce e lottatore che ogni giorno combatte una lotta diversa. Riccardino mi scuso io dalla parte della signora che nella sua acerbita` non ha saputo trovare niente di bello in questo sito, quando la cosa piu` bella sei tu, dolce riccardo, sai amichetto mio io mi vergogno che ci sia gente cosi cattiva. La tua mamma e` SPECIALE, continua a chiamarla la farai felice ogni volta.

    Signora D, Le auguro una buona giornata sperando che il suo cuore diventi piu umano. Adesso mi preparo vado a lavorare.

  18. sunbeam_f
    22 Maggio 2008 a 9:36 | #18

    buongiorno!

    scusate, ma non riesco a leggere tutti i commenti per bene che ho poco tempo, ma ho letto il tono di alcuni e…non risponderei comunque ehehe…piuttosto con un bel sorriso vi mando un forte abbraccio e vi auguro buona giornata, mentre al piccolino auguro ancora sogni d’oro che tra un pò inizia la giornata di lavoro:)

    Giulia grazie mille per quello che sai, a pranzo ti rispondo li con più calma!

    ciao zii belli buona giornata a voi!

    Francy che scappa in università!

  19. sunbeam_f
    22 Maggio 2008 a 13:18 | #19

    ciao piccolino:* tra un pò inizia la tua giornata…ti mando un bacione e un sorriso:)

    Francy

  20. zia Rosa
    22 Maggio 2008 a 15:58 | #20

    ah vorrei anche aggiungere, Riccardo ha bisogno di aiuto e` li, e li rimarra` fino a quando Giulia avra` l’ultimo centesimo da dare a questa clinica. PUNTO E BASTA

    non cerchiamo di cambiare il significato di cartelle cliniche e questo e quello, RICCARDO IL PROBLEMA lo ha, e` in FLORIDA noi siamo SUPER FELICI Di come sta rispondendo alla terapia anche se lentamente…SE A TANTA GENTE NON PIACE QUESTO MI DISPIACE PER LORO, dal nostro LATO finalmente abbiamo trovato una soluzione. GIULIA non e` una consulente OGNI DOMANDA CHE AVETE CHIEDETE DIRETTAMENTE ALLA CLINICA…e non a lei fate le vostre conclusioni..GIULIA HA FATTO LE SUE…RIMARRA` IN FLORIDA FINO A QUANDO ABBIAMO FINO ALL’ULTIMO CENTESIMO…

  21. Veronica
    22 Maggio 2008 a 16:11 | #21

    leggo con amarezza che qui si continua a criticare!!!!

    sono d’accordo con Zia Rosa. Giulia è una mamma che è li per suo figlio, per provare a rendergli la vita migliore.
    Non è un medico, non è titolare del centro.
    A questo punto forse bisogna anche aggiungere che rendersi disponibile per fare da ponte tra tante famiglie e la clinica le si sta rivoltando contro.
    Lei è disponibile e lo è sempre stata a dare suggerimenti e a dare una mano a chi arriva a cercare casa, a fare da interprete… critichiamola anche per questo????!!!!

    per cortesia non fatecelo più ripetere noi crediamo fortemente in lei, crediamo che ciò che Giulia raconta di Riccardo sia un lento ma positivo miglioramento.
    Se alte famiglie prefersicono altre strade, altri centri ben venga. Anzi meglio così si hanno diverse possibilità, e se qualche altra mamma da un altro centro dedica con lo stesso amore e con la stessa intensità spazio alle famiglie che chiedono informazione, i prossimi avanno sempre più scelta. Più strade da percorrere no?

    Su Giulia, non ti abbattere io CREDO IN TE!
    Credo in ciò che fai…su con il morale, e concentra le tue forse su tuo figlio, sul tuo adorabile bambino.
    TVB Veronica

  22. zia Rosa
    22 Maggio 2008 a 16:46 | #22

    No anna guarda che ti stai sbagliando di grande…anzi grandissimo, come ho detto prima siamo disposti per gentilezza e non per dovere a rispondere a qualsiasi domanda fatte nel rispetto, quello che io dico si fate domande a piu non posso, per non sporcate il nome di mia sorella e mio nipote, di sofferenze ne abbiamo passate gia tante e non ci servono gente che ci mette giu. Solo questo io chiedo. E poi anna rispondi ad una mia domanda, a chi si e` rivolta giulia prima di andare in FLORIDA??? a nessuno in ITALIA, e se lo avesse fatto ….avrebbe chiesto con tutto il dovuto rispetto, senza insinuazioni o chiamare altre mamme BUGIARDE …noi no avremmo mai osato puntare il dito cosi meschinamente

    UN PO DI RISPETTO.

Pagine dei commenti
1 2 3 148
I commenti sono chiusi.