Home > Argomenti vari > Questo viaggio meraviglioso!

Questo viaggio meraviglioso!

14 Maggio 2008

Sono le 4:30 del 4 Maggio,suona la sveglia,ma in realtà ero già sveglia,non ho dormito tutta la notte perchè ero emozionata,come al solito preparo il latte e caffè e mi metto avanti al mio Blog,mentre leggo i vostri commenti mi squilla il cellulare e indovinate chi è ?? è Albano che mi augura buon viaggio.

Alle 6:00 vengono a prendermi Leonardo e Eileen che sono i titolari del Therapies4Kids,sono marito e moglie,saluto il nostro Riccardino con un dolore nel cuore,abbraccio Franco e si parteeee.

Prendiamo l’aereo a Fort Lauderdale per Chicago,dove troviamo la Dottoressa Chirstine Traxler che non avevo mai conosciuto prima,lei si occupa di ricerca scientifica e scrive articoli sui giornali. Vedendola vi confesso che mi è caduto il cielo addosso perchè era molto lenta nei movimenti e sembrava fosse malata,ma poi parlandole ho capito che era molto preparata,mi raccontò che in seguito ad un problema di salute che ebbe da ragazza decise di dedicarsi alla medicina.

Dopo aver pranzato in un ristorante dell’aereoporto partimmo per la nostra cara Italia,arrivammo a Roma dopo 10 ore di volo,che bello sentire l’aria della nostra Italia,dopo pochi minuti eccoci a prendere l’aereo per Lamezia dove troviamo un mio amico che fece d’autista e così finalmente arrivo a Spezzano,scendo dalla macchina e mi metto a chiamare mia madre a voce alta e allora si affacciano i miei genitori,salgo e corro ad abbracciarli,che bello abbracciarli di nuovo,che gioia!!

Si pranza con i nostri prodotti tipici calabresi  e dopo il caffè Leonardo,Eileen e la Dottoressa vanno a dormire e io sono rimasta con i miei a mostrare i video  e le foto di Riccardo. Potete immaginare le lacrime dei miei genitori nel vedere il loro nipotino,erano lacrime di gioia e di malinconia,gli manca tanto il loro nipotino,ma sono felici dei progressi che sta facendo.

La sera i miei genitori ritornano a Rende e noi usciamo un pò per Spezzano,quanti amici,quanti abbracci,quanti complimenti,tanta gente che non conoscevo,mi salutava e veniva a chiedermi di Riccardino,che bello sentire tutto quest’affetto.

Dopo una bella passeggiata si ritorna a casa,una doccia e via a nanna,la notte non riuscii a dormire dall’emozione perchè il giorno dopo era il grande giorno: l’incontro con Albano e Loiero.

Mi vesto,mi trucco ma le occhiaie e le borse sotto i miei occhi non riesco a nasconderle, partiamo intorno alle 10:00 e in macchina ascoltiamo un CD di Albano per prepararci.

Arrivati sul posto Albano,il Presidente della Regione Calabria e il Direttore del settimanale OGGI ci aspettano in una sala della Sede della Regione Calabria ci salutiamo,abbraccio forte Albano e iniziamo a scendere per andare nella sala dove ci aspettavano i giornalisti.

Ragazzi !!! entrati in quella sala non si poteva fare un passo perché i giornalisti erano da tutte le parti,con tanta fatica arriviamo a sederci inizia la conferenza stampa con il Presidente Loiero,che ancora una volta esprime la sua gioia nell’aver aiutato Riccardino. Passa la parola ad Albano che racconta il nostro incontro e racconta dei nostri contatti,dei messaggi che gli invio e accenna al fatto di essere socio del San Raffaele e che appunto vorrebbe che un Centro del genere si aprisse in Italia, magari in Calabria. La parola ritorna di nuovo a Loiero che mi presenta e mi invita a dire qualcosa, amici miei, mi piazzano sei microfoni sul tavolo e tutti attenti a quello che dicevo.

Io non ricordo molto di quello che ho detto, ma ricordo che ho iniziato dicendo che non avevo mai partecipato ad una conferenza stampa e che ero emozionata, dunque ringrazio Albano e il Presidente della Regione Calabria  e ho detto appunto di avere un’altro desiderio nel cassetto, cioè che questa terapia fosse possibile anche in Italia dato che ci sono tanti bambini malati.

Finita la conferenza pensavo fosse finito tutto e invece no perchè appunto poi tutti mi intervistavano,un paio si stavano "acchiappando" perchè entrambi sostenevano di essere arrivati prima; per fortuna che io, nonostante la stanchezza e l’emozione, ero abbastanza calma e allora ho rilasciato le interviste senza tensione, forse non mi stavo neanche rendendo conto di cosa stavo vivendo,è stato bellissimo.

Photobucket

Alla fine di tutte queste interviste siamo andati a pranzo ad un ristorante lì vicino, il mio posto era vicino ad Albano abbiamo chiacchierato un pò e nel mentre parlavamo hanno iniziato a servire il primo e io ho avuto l’impressione che fossi stata la prima persona ad essere servita, eravamo circa 25 al tavolo, ma comunque il pranzo continua. Vedo uscire dalla cucina i camerieri in fila e il primo dove và? và dalla sottoscritta e allora dico ad Albano: ma come mai servono prima me? e lui mi risponde che ero l’ospite d’onore del giorno. WOW chi si apettava una cosa del genere, io che fino ad un anno fà inviavo centinaia di e.mail a giornalisti di tutte le reti e andavo nelle piazze a chiedere aiuto,non potevo mai immaginare una cosa del genere.

GRAZIE ALBANO, MI HAI RIDATO LA VITA.

 

Scusate amici,forse il post non è un granchè,ma mi sento poco bene forse un calo di energie, spero di riprendermi presto.

Vi abbraccio con tanto affetto.

VI ADORO


Grazie Francy

 

 

Categorie:Argomenti vari Tag:
  1. Giulia
    16 Maggio 2008 a 22:46 | #1

    Cara Zia Veronica,grazie per l’impegno che stai mettendo,sono sicura che tra te e Zia Francy verrà fuori una bella iniziativa,spero che si aggiunga qualcun’altro.

    cara Zia Veronica,non ho idea di come rintracciare il Direttore del Metropolis,forse manderò mia madre,ma mi serve sapere più o meno il periodo e poi sai ho altre amiche giù in Calabria che potrebbero aiutarti,anche loro sono degli angeli terrestri come siete voi,una si chiama Simona che si firma Simo & Band e l’altra si Chiama Tiziana e si firma Titty,entrambe visitano spesso il Blog,ma lacsciano pochi commenti,le adoro come adoro le mie sorelle e miei fratelli e voi tutte.

    Approposito di sorelle oggi la mia cara tetellina Rosa,mi ha fatto commuovere,ero al computer del Therapies4kids quando leggo il suo commento,ma cara tetellina ancora pensi alla tua partenza,ancora hai sensi di colpa perchè ci hai lasciato? non devi preoccuparti non si sente affatto la tua mancanza.Scherzo,ho sentito tanto la sua mancanza,alcune volte si stava 20 minuti al telefono senza dire una parola,perchè si piangeva solamente,è buffo,ma avevamo solo la forza di dire pronto come stai? e poi si sentivano solo singhiozzi,è stato un trauma questa separazione,ma sappiamo bene che ognuno deve fare la sua vita,ma ora cara tetellina,non devi pensare più al passato e a quanto ho sofferto e hai sofferto,pensa che ora tu sei felice e io ancor di più,ho sempre desiderato un figlio si è vero è stato un trauma orrendo quello che ho subito,ma ora sono felicissima,Riccardo è la mia vita e sono felicissima che c’è,la speranza è l’ultima a morire,ma anche così sono felicissima.Vi adoro a tutti

  2. Veronica
    16 Maggio 2008 a 22:53 | #2

    …beh tu e tua sorella la finite di farmi piangere?????

    …il periodo potrebbe essere tra l’11 e il 23 agosto…tu conti di essere giu inquel periodo?
    Per l’aiuto delle tue amiche,ben venga più siamo e meglio è.
    Ma bisogna, secondo me, con ottenere un posto!!!
    Così possiamo chiedere aiuto poi a tante bravissime manine fatate, nei loro blog ma comunicando la data e il luogo del mercatino.
    che dici?

  3. Zia Rosa
    16 Maggio 2008 a 23:13 | #3

    care ziette grazie per tutto il vostro support

    Giu, adesso e` vero siamo super felici e siamo super contenti, solo sapendo che non sei piu sola, con tutte queste migliaia di persone che ti danno tanto calore…e i piccoli miglioramenti di Riccardo..proprio un tocca sana nell anima…pero` certe volte specialmente leggendo commenti come quelli di Mariano…mi vengono in mente certe cose…Giu appena nato riccardo noi non sapevamo se avesse vinto la morte…e poi lo sai cche` E` stato proprio uno shock..quando mi hai chiamato quella notte a casa mia e non facendo in tempo a prendere il telefono mi ha lasciato un messaggio ….CON UN GRIDO COSI STRAZIANTE …HO SENTITO IL TUO DOLORE…fino alla morte e forse anche oltre mi portero` quel disperato pianto d’amore e di dolore..

    ma..e` vero adesso…ADESSO SEMBRA CHE SIAMO IN PARADISO..io sto cominciando a sentirmi meglio…tu stai una favola e non sei piu sola..con tanti amici (GRAZIE) ziette, fratelli e fratelloni…e` vero dopo che siete venuti a trovarmi anche io sono piu serena… I LOVE YOU

    ciao…bacioni italia mia

  4. Zia Veronica
    16 Maggio 2008 a 23:38 | #4

    …zia Veronica va a nanna, ciao Riccardo!!!!
    ciao zia Rosa buona continuazione di giornata, e su la vita, vivere di ricordi può fare tanto male…ti abbraccio.
    Giulia aspetto tue news per mercatino, se riesci ad avere contatti con Metropolis avvisami.
    Buona continuazione e a domani… ciao cara!!!!!
    ciao a tutti!!!!!

  5. zia Elena
    17 Maggio 2008 a 10:02 | #5

    vivere lontani dai propri cari non è facile e piacevole ma con l’amore e l’affetto ci si sente sempre vicini.

    un forte abbraccio a Giulia, zia Rosa e gli altri fratelli e sorelle di questa grande bella famiglia.

    un fortissimo bacio al mio dolce Riccardo e un saluto al suo papà che aspetta di esser chiamato a gran voce!

  6. Zia Veronica
    17 Maggio 2008 a 10:11 | #6

    …ciao gente!!!!!…
    finalmente sabato così ho qualche ora per stare connessa!!!
    Peccato che zia Rosa dorme…
    Un bacione a Riccardo e un abbracco a Giulia
    e un saluto a tutti gli altri!!!!

  7. sunbeam_f
    17 Maggio 2008 a 10:40 | #7

    buongiorno a tutti! stanotte mi sono concessa una lunga dormita! e al mio risveglio eccomi qui:) come state? Giulia ti sei ripresa del tutto?

    Per il mercatino non so se riesco a venire in quel periodo, ma io vi spedisco tutto e non c’è problema:)

    un abbraccione

    Ciao Piccolo eroe:)

    Francy

  8. Veronica
    17 Maggio 2008 a 10:51 | #8

    ciao cara Francesca.
    Sai stamattina ho avuto un’ispirazione, ho aperto il mio profilo in libero e da li partendo dalle visite ho cliccato di Profilo in profilo e ho lasciato un messaggio ad almeno 200 persone.
    Facile e veloce, anche per me che di computer ne capisce poco.
    Speriamo sia un iniziativa che porti frutti importanti.
    IL PRIMO RISULTATO VOGLIO COMUNICARLO QUI CON ORGOGLIO.

    Un ragazzo mi ha risposto così:
    “ho fatto una donazione appena adesso x quanto modesta spero sia a buon fine…..ciao”
    e al mio grazie ha risposto ancora;
    “non preoccuparti……..cerchero di essere presente anche nei mesi prossimi…….”
    il suo glog è: http://spazio.libero.it/gnoatre/
    LO RINGRAZIO PUBBLICAMENTE PER AVERMI RISPOSTO IN POCHISSIMO TEMPO.

    …Giulia scusa se mi sono permessa ma meritava la lode!!!! no?…

  9. Veronica
    17 Maggio 2008 a 14:29 | #9

    …buon giorno mamma Giulia, buon giorno Zia Rosa…
    siete sveglie!?!

    un bacione a Riccardo!!!!!!!

  10. Veronica
    17 Maggio 2008 a 14:53 | #10

    si lo ho letto anche io… Forza Milva… adesso è in volo per la Florida e arriverà stasera!!!!
    brave mamme coraggio!!!!

  11. Giulia
    17 Maggio 2008 a 15:14 | #11

    Buongiorno amiche,mi dispiace che questa mattina la mia colazione avanti al computer non è piacevole come le altre volte.Dunque dovete sapere che qualche mese fà ero in contatto con una mamma che mi chiedeva aiuto per il suo bambino e consigli su come avviare una raccolta fondi,quando mi disse che era riuscita ad avere un contatto con una rete televisiva ero tanto felice per il suo bambino,nel parlare le chiesi se poteva dire che era in contatto con me,si ho sbagliato a fare questa richiesta,ma io pensavo,chissà come sarebbe fiero di me Albano se sapesse che ha aiutato una mamma che a sua volta sta aiutando gli altri,vi giuro che era solo questo lo scopo,dopo di questo,questa signora non disse niente in Tv e mi disse che l’avevano tagliato,mentre lei disse sono in contatto con una mamma e il servizio continuò,quindi non c’era niente di tagliato,scrivendole un messaggio mi rispose in modo molto poco carino con offese varie,e ora spessogo sul suo blog battute poco carine,ma non m’importa perchè io faccio tutto quello che faccio con il cuore e se ho pubblicizzato un pò questa cosa era per dare la possibilità ad altri genitori di venire a conoscenza di questa terapia. Come si dice fai bene e scordati,fai male e pensaci

  12. Giulia
    17 Maggio 2008 a 15:22 | #12

    Scusami Veronica,nel leggere quel commento mi sono arrabiata e non ti ho ringraziato di quello che fai,scusami tanto,fra poco vado sul Blog di questo gentilissimo ragazzo che ti ha risposto subito e lo ringrazierò direttamente.Grazie Veronica.

  13. Veronica
    17 Maggio 2008 a 15:28 | #13

    ops… oggi un conflitto di interessi sul blog!
    se posso fare un commento senza risulare fuori luogo.
    Ognuna di voi, mamme speciali, farebbe di tutto per i propri bambini e capita a volte magari di dire o fare
    qualcosa che può in qualche modo ferire qualcun altro.
    Credo che non debba perdersi di vista l’obiettivo principale che è quello che lega Giulia a tutte le mamme che su blog tra loro “collegati” fanno il loro appello.
    AIUTARE I LORO BAMBINI SPECIALI A VIVERE UNA VITA MIGLIORE, IL PIU’ POSSIBILE VICINA ALLA NORMALITA’.
    Se si parte da questo punto di vista il resto è tutto futile, sono parole buttate li che dopo un po vengono cancelate come le scritte sulla riva del mare.

    Provo grande affetto per Giulia per quello che fa per suo figlio e per gli altri bambini, altrettando per le altre mamme coraggio che lottano per i propri figli senza dimenticare chi vive una esperienza di vita simile alla propria. Manu, Milva, Eleonora, Angela.

    UNITE LE VOSTRE FORZE… ANCHE PERCHE’ PRESTO SARETE TUTTE LONTANE DA CASA, E FARVI FORZA L’UNA CON L’ALTRA NON PUO’ CHE FARVI BENE.

    stop scusate l’intrusione ma me lo ha dettato il cuore.

  14. sunbeam_f
    17 Maggio 2008 a 15:37 | #14

    Ciao Giulia, buongiorno, non essere arrabiata, fai sempre quello che ti dice di fare il cuore e non sbaglierai:)

    un bacio

    Francy

  15. padmaja
    17 Maggio 2008 a 15:38 | #15

    ho appena avuto una segnalazione da un’amica che mi ha appena raccontato cosa sta passando il piccolo Riccardo e la sua famiglia; nel mio piccolo ho cercato di parlarne nel mio blog proprio in questi ultimi minuti raccontando la sua storia in modo da sensibilizzare più persone possibili…vi mando un abbraccio forte e pieno di speranze per questo “angelo”.

  16. Giulia
    17 Maggio 2008 a 15:41 | #16

    Brava Veronica,hai fatto centro,credimi ti giuro su mio figlio,non lo faccio per apparire,ma solo perchè mi fà stare bene e mi fà piacere farlo,ho sbagliato perchè in confidenza le feci quella richiesta,ma non pensavo che la prendesse così,io l’ho detto anche a Verissimo,che siamo tutte mamme coraggio queste mamme di bambini “speciali” non ho mai creduto di essere superiore a nessuna anche perchè in effetti non sono superiore a nessuna,credo che quello che sto facendo io l’avrebbe fatto chiunque,credo che nessuno avrebbe potuto ignorare una richiesta d’aiuto,certo a tutti fanno piacere i complimenti,e ammetto che quando un genitore mi è riconoscente io tocco il cielo con un dito,ma se poi c’è chi non sa vedere e non vuole riconoscere quelloo che io ho fatto,non fà niente,io il giorno in cui il suo bambino sarà migliorato un pò,ne gioirò in silenzio e penserò che il merito in piccolissima parte sarà anche mio e questo è il risulato e il ringraziamento più bello che ci possa essere,questo è un ringraziamento che nessuno mi può togliere ed è un ringraziamento che non ha prezzo.

  17. Grande padmaja
    17 Maggio 2008 a 15:46 | #17

    http://blog.libero.it/wakiza/view.php?nocache=1211031843

    grazie tantissime a padmaja per avere creato un post nel suo blog!!!!!!!!!

  18. Veronica
    17 Maggio 2008 a 15:50 | #18

    scusate e poi non ne parlo più ma chi è che ha copiato quella frase dal blog di Francesco?
    era necessario aggiungere legna al fuoco?
    boh

  19. sunbeam_f
    17 Maggio 2008 a 15:57 | #19

    purtroppo Veronica è pieno di anonimi….

    Francy

  20. Renata
    17 Maggio 2008 a 16:11 | #20

    Madre Teresa di Calcutta ha detto:

    Amiamo.. non nelle grandi

    ma nelle piccole cose fatte con grande amore.

    C’è tanto amore in tutti noi.

    Non dobbiamo temere di manifestarlo.

    Unitevi mamme coraggio, solo così la vostra forza aiuterà i vostri bambini.

    Giulia vuole questo non scordatelo mai.

    Insieme siete una forza, da sole soltanto un goccia nel mare, importante ma piccola

  21. 17 Maggio 2008 a 17:09 | #21

    Non riesco a immaginare cosa si possa provare nel vedere il proprio figlio che non può correre, giocare e divertirsi come tutti gli altri bambini. Ma si vede che è un bimbo forte e coraggioso! Sono vicina a Lei ed alla Sua famiglia.

  22. Franco
    17 Maggio 2008 a 17:10 | #22

    Nessuno più si permetti a fare delle insinuazioni su di mia moglie,ha sempre aiutato tutti senza interesse alcuno,senza pretendere un GRAZIE, compreso la grandissima signora in questione che dal primo giorno gli faceva centinaia di email e telefonate, questo è il “ringraziamento”. da questo momento in poi non permetto a nessuno di parlare più di questo accaduto,questo è il blog di mio figlio,è serio,e non è una CHAT ROOM. scusatemi Franco. nessuna polemica su questo blog, Chiaro?

  23. zia Rosa
    17 Maggio 2008 a 17:38 | #23

    buongiorno I talia………..sono finalmente completamente sveglia

    vorrei fare solo un piccolo commento a questa signora

    lei tra poco a come ho ben capito andra` in Florida, quando arriverai vedrai tanti bimbi che soffrono, e sei hai un cuore come mia sorella, l’unico istinto che ti verra` e di voler aiutare tanti bimbi nel mondo come riccardo e suo figlio …e`NATURALE NO? e poi si, la storia di Riccardo e` finita suoi giornali, televisioni,Perche`?? perche` e` stato fortunato in quel senso, che un angelo custode come Al bano lo ha preso sotto le sue ali, e` questo perche mia sorella non si e` mai arresa e una volta andata in florida ha pensato ad altri e al bano ancora una volta l’affiancata, tutto questo non e` avvenuto in 24ore e avvenuto con la voglia di non arrenderis, tu vedrai la sofferenza di tanti altri spero proprio che anche tu sarai come mia sorella e guarderai oltre la tua situazione e lo so, che lei TI AIUTERA` ad ogni passo se glielo permettarai E vogli anche dire…….che Franco ho ragione questo blog e` di mio nipote…di bimbi come lui..manteniamolo cosi.

    vi abbraccio sempre Rosa

  24. veronica
    17 Maggio 2008 a 17:41 | #24

    ciao zia Rosa.. oggi non lavori?
    ti invio il mio affettuoso “buon giorno”…

  25. Zia Rosa
    17 Maggio 2008 a 18:02 | #25

    oggi e` sabato…no..non lavoro e tu?

  26. Veronica
    17 Maggio 2008 a 18:09 | #26

    no no. sono a casa! Mio figlio il sabato è dai nonni, che lo adorano e me lo “sequestrano” il venerdì sera per spupazzarlo, viziarlo, farlo divertire.
    Io mi dedico alla casa, con un occhio vigile sul computer!
    Poi arriva mio marito, che oimè lavora, e pomeriggio si esce, spesa e torniamo a casa con il piccolo che inizia a raccontarci del suo week end dai nonni…
    ecco il mio sabato!
    Ma oggi piove e non ho voglia di uscire! andremo direttamente dai nonni tra un po!
    così ti ho reso partecipe del mio sabato tipico.
    …ciao zia Rosa…

  27. Enzo
    17 Maggio 2008 a 18:19 | #27

    Ciao zia Rosa

    vedo che sei on line e approfitto per salutarti…

    Qui in Italia, almeno a Verona c’è un tempo bruttissimo, piove, sembra di essere in autunno…

    Dimenticavo tanti saluti dal mister dei Ga.Za e da alcuni giocatori compreso capitato Rello che è qui con me…

    Un abraccio forte da parte di tutti

    Enzo

    PS: e un’altro abbraccio da Dona

  28. therapy4kids
    17 Maggio 2008 a 20:58 | #28

    Sono lavoratore a therapy4kids, posso leggere italiano, ma non posso parlarlo. Questa mattina ho letto questo commento di Giuliana ha voluto fare le cose ed è famoso, bene il giuliana fa une cose di lotto col suo cuore e nessuno sa. L’altro giorno che un bambino ha avuto un adn di febbre è stata nell’ospedale col padre per più di 7hrs, il padre non ha parlato inglesi, l’everytime che una famiglia italiana viene qui intende raccoglierli all’aeroporto, prima che le famiglie vengono a Florida cercherà una casa per loro, è felice quando io il bambino fa buono ed anche quando è triste lei sempre Avere un sorriso per tutti. Non il Giulia ha lasciato suo figlio per 7days per aiutare gli altri bambini, possiamo chiederle di aiutare qualunque bambino non importa se è italiano o, è sempre disposta a aiutare tutti. Il Giuliana l’amiamo perché lei è il giuliana e lei è sulla persona più positiva che mai abbiamo incontrato nel nostra clinica grazia di essere un tale eroe per tutti i bambini ed i genitori, we always tenere cura di te e ricardo, tu avere grande cuore e tanti bambini dicono grazie a te, mai tu hai domandato niente hai fatto cose buone in silenzio, io voglio tutta l’italia sapere che tu sei una grande donna e anche franco

  29. Veronica
    17 Maggio 2008 a 21:41 | #29

    Che dolce questo commento in italiano stentato ma tanto significativo.
    Giulai che va in ospedale con un bambino e il suo papà e sta li per 7 ore perchè lui non parla italiano, che da una mano ai bambini della clinica indipendentemente che siano italiani o meno.
    Giulia questa è la donna che credo di avere conosciuto su questo blog!
    In clinica tengono a te!!!!
    questi si che sono commenti che fanno piacere!

    buon lavoro Giulia, continua così e vedrai che Dio ti premierà, lo sta gia facendo!

  30. Veronica
    17 Maggio 2008 a 21:43 | #30

    PER IL SIG. GIACINTO:
    Anche lei deve essere una brava persona.
    Ho letto slu blog di un altro bambino che si rendeva disponibile per aiutare la famiglia che verrà in Florida a cercare casa e aa farli adattare.
    Siete i proprietari della casa in cui vive Giulia se non ho capito male e anche lei ha parlato molto bene di voi in questo blog.
    complimenti

  31. Veronica
    17 Maggio 2008 a 22:44 | #31

    importantisso: IL VESCOVO DELLA DIOCESI ROSSANO-CARIATI MI HA DATO LA SUA DISPONIBILITA’ PER CONTRIBUIRE ALLA RACCOLTA FONDI, questa la sua risposta:

    Carissima,
    >
    > sono certamente disponibile a sostenere la battaglia della famiglia di Riccardo Pio. Credo tuttavia che sarebbe meglio incontrarci di persona per discuterne. Ci possiamo vedere in episcopio anche nella prossima settimana.
    Un caro saluto e a presto.
    >
    > + Santo Marcianò

    SONO FELICISSIMA!!!!!!!!!!! VI TERRO’ AGGIORNATI.
    GIULIA HAI LETTO CHE BELLA NOTIZIA…
    CI VOLEVA PROPRIO OGGI.

  32. zia Rosa
    17 Maggio 2008 a 23:06 | #32

    zia Veronica…sei proprio grande…tu come enzo elena..francy e molti altri state diventando sempre di piu parte delle mie giornate…stavo pensando prima, se c’e` un desiderio che vorrei essere esaudito, vorrei tanto che un giorno vi potrei incontrare a voi, e la protezione civile, che dall inizio erano con giulia..

    bacioni….ah, oggi ho parlato con giulia e poi ho parlato con riccardo che si era messo a piangere…come li ho cominciato a roccontare la sua favola preferita ha smesso di piangere e…ancor meglio la madre..mi ha detto che sorrideva….mi sa tanto che dira` zia prima di papa`

    zio fra` scherzo…ti chiamera papa` lo fara` te lo prometto sempre dopo che ha chiamato zia

  33. Giulia
    17 Maggio 2008 a 23:09 | #33

    OOHHHH Cara Veronica,si ci voleva proprio oggi,che bello!!! Grazie,mi ha tirato su di morale questa risposta,incredibile mi stavo arrabiando per alcune calunnie che non mi appartengono,le persone che mi vedono una che tiene ad apparire,pensino pure quelloc che vogliono,la pecora nera c’è sempre da tutte le parti,io sò perchè cerco nel mio piccolo di aiutare il prossimo,se poi qualcuno pensa male di me,non si sprechi a lasciare commenti negativi sul Blog di mio figlio e non si sprechi a inviarmi e.mail o altro,esca semplicemente dalla mia vita senza fare troppe polemiche se a qualcuno non piacciono i miei discorsi può fare a meno di visitarlo questo Blog.Scusate,ma ogni tanto mi arrabbio,quando mi descrivono come una che non sono,io amo la mia semplicità e tutte le cose che ho fatto e faccio non l’ho mai dette a nessuno,le faccio e basta.

  34. Veronica
    17 Maggio 2008 a 23:12 | #34

    ci tenevo tanto alla risposta del Vescovo, quando ho letto la sua mai mi tremavano le mani… non riuscivo a ripondergli!!!!
    ………..speriamo si possano fare grandi cose insieme….
    non appena mi ricontatta faccio presente a Giulia qualsiasi mossa prima di intraprenderla.
    Sono soddisfattissima!
    ciao zia Rosa vado a metter a nanna Antonio che ha approfittato che domani è domenica per stare sveglio fino a tardi ma si sta addormentando in piedi.

    Giulia ciao cara, oggi sono felicissima.

  35. Veronica
    17 Maggio 2008 a 23:16 | #35

    ciao Giulia, non badare alle critiche, gioisci perchè la risposta del Vescovo oggi è un segno del Signore.
    ti invio via mail il suo indirizzo csi se tu volessi scrivergli puoi farlo. per la raccolta fondi appena mi scrive come organizzarci ti mando subito una mail.

    tvb lo sai, continua con il tuo volontariato e Dio continuerà a premiarti.
    zia Veronica

  36. E…
    17 Maggio 2008 a 23:20 | #36

    Complimenti Veronica e grazie al Vescovo…

    Tra poco andrà “in onda” il secondo post del viaggio di Giulia…

    Complimenti Giulia, continua così…

  37. Veronica
    17 Maggio 2008 a 23:21 | #37

    grazie Enzo per avermi avvisata metto a letto il cucciolo e torno dopo a legggerlo!

  38. 24 Maggio 2008 a 14:18 | #38

    Ciao Giulia,

    Wonderful article on Oggi Magazine. I hope one day, instead of treating 50 italian kids a year Therapies4kids can open in Gioia del Colle and treat 500 a year.

    Riccardo is a lucky boy to have you as a Mom.

  39. favolettadolce
    22 Giugno 2008 a 10:05 | #39

    buongiorno cuccioletto:)e buongiorno alla tua mamma e al tuo papà lo sai ti mando un abbraccio fortissimo cara giulia sto facendo girare a piu nn posso l’indirizzo del blog spero si ottengano ottimi risultati ah mi sn dimenticata di dirti che io sn di S.Marco argentano ed anche i miei nipotini snin cura dal pediatra Bartolomeo di spezzano vermante un mito,dai io sn con voi e vi sostengo spero di trasmettervi tutta la forza possibile ce la dobbiamo fare:)un bacino dolce dolce al piccolo Riccardino dalla sua amcichetta Ale:)buona giornata

Pagine dei commenti
I commenti sono chiusi.