Home > Argomenti vari > Le terapie continuano.

Le terapie continuano.

28 Gennaio 2008

Cari amici in questi giorni sono particolarmente felice perchè qui a Fort Lauderdale è venuto il Dott. Garozzo,  un medico che ho tanto cercato in Italia circa 4 mesi prima di partire per la Florida.

Il Dottor Gaudenzio Garozzo è Direttore Scientifico della World Medical Agopunturist Association, Coordinatore Scientifico dei Master di Medicina Cinese presso la Facoltà  di Medicina  dell’Università  La Sapienza di Roma, ed ora si trova in Florida perchè ha accompagnato all’Ocean Iperbaric Center un ragazzo, Carmine Lettieri, che in seguito ad un incidente in Afghanistan nel 2004, mentre rappresentava la nostra patria è rimasto gravemente ferito.

Cari amici, ieri Riccardo è stato visitato da questo grande Dottore. Certo vi chiederete come fa  Giulia a dire che è così grande, se lo conosce appena? Bhe diciamo che, prima di ogni cosa, ho fatto tante ricerche e poi perché, in questi giorni, ho avuto modo di conoscerlo e di capire la sua metodica.

Lui tratta medicina cinese ha studiato tanti anni in Cina e, come detto, è un docente dell’Università  "La Sapienza " di Roma.

Ragazzi miei il Dott. Garozzo è molto preciso e pignolo, ma soprattutto quello che ho potuto capire in pochi giorni è che lui fa  il Dottore per "missione" cioè il suo lavoro lo fa  con il cuore come pochi, anzi pochissimi, fanno.

Visitando Riccardino ha organizzato un programma di fisioterapia nella stessa clinica Ocean Iperbaric Center dove Riccardo si reca, ogni giorno, con il sorriso sulle labbra per fare la fisioterapia al Therapies 4 Kids e l’ossigenoterapia.

La fisioterapia che dovrà  iniziare tra una settimana è un pò diversa dal therasuit ancora non saprei spiegarvi in cosa consiste, ma appena Riccardino inzierà questo nuovo ciclo di fisioterapia intensiva, vi terrò informati e, comunque, sono sicura che il Dottor Garozzo aiuterà  molto il nostro e vostro Riccardino.

Noi genitori siamo rimasti molto presi dai suoi discorsi e quindi ora optiamo anche per la medicina cinese che inizierà gia da martedì con il Dottor Garozzo e continuerà  con la Dottoressa Eva Paglialonga che si terrà  sempre in contatto con lui diverse volte la settimana.

 

Ora, cari amici miei, vorrei dirvi una cosa. Ho ricevuto un e-mail poco carina, da qualcuno che visita il "nostro"caro Blog del "nostro" caro Riccardino, dove dice che ha saputo che Riccardo non fa  terapia in Florida e non frequenta il Centro pensando che noi siamo qui in vacanza e continuando scrivendo che, prima di me, altre persone hanno fatto raccolta fondi e poi giravano a Fort Lauderdale con la Cadillac.

A me non interessa degli altri, ma se questa persona che mi ha scritto pensa che Riccardo non stia facendo terapia, io lo invito a telefonare all’ Ocean Iperbaric  Center al seguente numero 001954.7714000, dove Riccardo fa  l’ossigenoterapia e quindi a telefonare al Therapies 4 Kids dove Riccardo fa  la fisioterapia 001954.4916611.

Se questa persona non ha la pazienza di aspettare quando, al nostro rientro, farò il post con le ricevute del Centro, lo prego di inviarmi uno scanner o i soldi per comprarne uno, poichè i soldi raccolti per mio figlio li stiamo spendendo solo ed esclusivamente per lui e non mi piace  di spendere soldi per uno scanner che poi dovrà  rimanere qui.

Cari amici miei mi dovete credere, ve lo giuro sui miei genitori  e su mio figlio, io non mi sento in vacanza, non facciamo una vita lussuosa, anzi la facciamo piuttosto all’insegna del risparmio.

Credetemi ho il mare sotto casa e non ci sono mai andata, capisco che non costa niente, ma io mi sentirei con la coscienza sporca, pur non avendola, perchè noi siamo qui, esclusivamente per curare nostro figlio e non certo per divertirci.

Lo sò che, come faccio io, che non vado neanche al mare è esagerato, perchè non comporta spese andarci, ma io ho molto rispetto dei nostri benefattori che ogni giorno sono nel mio cuore.

Detto questo invito a lasciare un commento sul nostro Blog alle famiglie italiane che sono state quì nel mese di gennaio, per far visitare i loro figli al Neurologic Iperbaric Center e "testimoniare" se è vero che Riccardo fa  terapia.

Amici miei quante ne devo sentire!!! Purtroppo come si suol dire dalle nostre parti "Paga u giustu pe u peccaturi" che, praticamente, significa "che per colpa del peccatore ci va  di sotto l’onesto".

Se la persona in questione ha  dubbi, anche dopo aver visto le seguenti foto ripeto può, tranquillamente, telefonare ai numeri dell Centro.

CIAO AMICIIIII.

Categorie:Argomenti vari Tag:
  1. 28 Gennaio 2008 a 16:37 | #1

    è davvero bello tutto questo, speriamo che anche quest’altra terapia aiuterà Riccardino ancora di più! di sicuro per lui non deve essere facile tutto questo, sarà stancante ma ha sempre il sorriso, sono bellissime queste foto, lo sono i suoi occhi e lo è lui! davvero stupendo!

    Purtoppo c’è sempre qualcuno che deve infierire, che deve buttare fango sul dolore degli altri, ma io credo che basti entrare qui per capire tutto ciò che fa il piccolo eroe e tutto ciò che fate voi per lui!

    ogni volta che riccardino inizia qualcosa di nuovo, o fa un esame lo scrivi subito qui, ci tieni informati.

    è tutto estremamente chiaro e le persone che ogni giorno scrivono qui lo sanno e hanno completa fiducia in voi, non servono certificati o ricevute!!!

    Di sicuro tra qualche tempo lo stesso riccardino, con i suoi miglioramenti, sarà testimone di tutte le cure che ha fatto! in bocca al lupo per tutto!

    Francesca

    p.s: ho messo da un pò il link di questo blog nel mio, spero non sia un problema

  2. 28 Gennaio 2008 a 18:26 | #2

    Carissima Giulia sono felice per te e per il tuo piccolo Riccardo per la venuta di questo dottore e vi auguro di cuore che questo porti altre migliorie alla sua salute.
    Per quel che riguarda il signor o signora che si permette di fare certe affermazioni dovrebbe chiedere scusa prima che a voi a Dio, perchè se ha avuto il tempo di scriverti queste cattiverie sicuramente a lui/lei gli è stato dato la possibilità di non vivere un dramma come quello della malattia di un figlio.Allora non dovrebbe abusare della pazienza di Dio.Vorrei sapere da certa gente come fanno a pensare sempre e solo al denaro ed a non immedesimarsi per il dolore altrui, non c’è niente che possa compensare la tragedia che colpisce una famiglia quando i propri figli soffrono ma questo a quanto pare molti non lo capiscono sanno solo piangere quando la vita diventa amara con loro.
    Prima no!
    Scusami se mi permetto Giulia, ma vorrei dirti di uscire un pò di andarti a fare un bel bagno a mare, ti è concesso non credi? Tuo figlio ha bisogno di te e tu devi esserci trasmettendogli anche quel piccolo svago che meriti, lui sicuramente lo sente se tu sei più rilassata.
    Ti voglio bene Giulia, dai un bacio a Riccardo da parte mia.

  3. 28 Gennaio 2008 a 20:20 | #3

    Giuliaaaaaaaaaaaaaa che stai a pensare?

    Questa mattina ho letto il tuo post e il mio sangue e’ salito ai cieli. Scusami se mi immischio nei tuoi affari,ma con questa gente che ti vuole far cadere nel fosso, non sono gente che i suoi pensieri siano chiari,quindi progettano cose che non sono veri e cercano di illuderti fino al punto che tu ti sottometti ai suoi pensieri. Ma carissima Giulia senti a tuo zio Giacinto

    questa gente ha uno ” SPIRITO MALIGNO ” e mai possono

    riconoscere la parola ” AMORE PER IL TUO PROSSIMO “.

    Ora che ho detto quello che dovevo dire continua a lavorare secondo i desideri che hai nel cuore di potere

    arrivare ad un miglioramento per il mio nipote adottato

    Ricky.Forza Giulia non sei sola, lo Spirito di DIO e’

    con Te ed e’ piu grande di quello che e’ nel mondo.

    Giulia ti chiamo stasera.

    Bacioni zio Giacinto, LOVE ALWAYS

  4. 28 Gennaio 2008 a 22:38 | #4

    Ciao Giulia, Riccardino è proprio bello.

    Sai Giulia, anche a me, una persona che è stata a Fort Lauderdale mi ha detto che Riccardino aveva sospeso la cura e la cosa mi ha stupita tantissimo proprio in virtù del fatto che hai sempre pubblicato le foto durante la terapia e non hai mai parlato di sospensione di cura, forse la persona che lo ha detto a me è stata informata male o forse ne è convinta…mah! comunque sia fregatene, tuo figlio e la vostra serenità, valgono più di ogni cattiva lingua.

    Se ti capita saluta da parte mia il Dottor Garozzo con il quale ho avuto l’onore di scambiare alcune mail :-)

    Un bacione a tutti Jerry e Rose compresi!

  5. Giulia
    29 Gennaio 2008 a 5:05 | #5

    Grazie cari amici,grazie perchè almeno voi avete capito che io in tutto questo voglio “guadagnarci” solo una salute migliore,non ho capito chi è questo stupido che dice di essere stato quì e di non aver visto Riccardo fare la terapia credo proprio che questo stupido sia venuto proprio in quei giorni a Novembre quando se vi ricordate io ho avuto la polmonite e subito dopo Riccardo ha avuto la febbre,quindi se questo tizio è venuto quì e non mi ha visto lo invito nuovamente a telefonare all’Ocean Iperbaric Center e al Therapies 4 Kids,comunque hai ragione da oggi in poi me ne fregherò perchè la mia coscienza è apposto ormai quì mi hanno conosciuto in molti e sanno che alla base di tutto per me c’è l’onestà.Scrivete amici scrivete ditemi cosa pensate di tutto questo.

    Vi voglio bene.Ciaoooooo

  6. Elena
    29 Gennaio 2008 a 8:59 | #6

    Giulia e Franco lasciate perdere le persone cattive che non hanno altro da fare nella vita se non parlare male degli altri e dire cattiverie gratuite.

    Io personalmente ho sempre creduto in voi e nel vostro chiedere aiuto per Riccardo; non ho mai dubitato di voi; se mi sono offerta di aiutarvi e di far parte anch’io di questa GRANDE famiglia è solo perchè credo molto nel dolore e nella sofferenza di vedere un figlio malato.

    Giulia lascia perdere le persone cattive, “non ti curar di loro, ma guarda e passa” diceva il grande Dante.

    Vi mando un forte abbraccio e sono davvero contenta della visita del Dottor Garozzo.

  7. Elena
    29 Gennaio 2008 a 9:06 | #7

    Giulia mi sono dimenticata di dirti una cosa: a te e Franco è concesso fare tutti i bagni al mare che volete anche perche Riccardo sarà contento di vedervi sereni e qualche volta spensierati.

    Vi abbraccio forte forte, e se farai almeno un bagno fallo almeno per il tuo Riccardo.

  8. serena
    29 Gennaio 2008 a 20:08 | #8

    ma e vero ke esistono i miracoli e

  9. papà_di_alice
    29 Gennaio 2008 a 22:05 | #9

    cara giulia, sono scandalizzato da quanto racconti riguardo a questo messaggio email che hai ricevuto: sono il papà di alice, una bimba affetta da paralisi cerebrale, e siamo venuti a fort lauderdale in dicembre a visitare il centro per capire se poteva offrire una terapia idonea anche a nostra figlia. riccardino in quel momento era in terapia e non ho potuto conoscerlo, ma ho incontrato te. e posso assicurare a chiunque che non ho avuto proprio l’impressione che stessi lì a farti la vacanza in cadillac, anzi tu passi il tempo in cui riccardino fa le sue terapie ad aiutare altre famiglie italiane che vogliono informazioni per i loro bambini. inoltre, mi sa proprio che questa persona che ti ha scritto non ha idea di cosa significhi avere un bambino con delle difficoltà, altrimenti saprebbe che per noi genitori di questi bimbi il concetto stesso di vacanza appartiene a un passato molto lontano…

    enrico z.

  10. Giovanni Lettieri
    30 Gennaio 2008 a 3:51 | #10

    Salve sono il papà di Carmine Lettieri il ragazzo rimasto ferito in Afghanistan,finalmente anche noi siamo a Fort Lauderdale al Neurologic Iperbaric Center,siamo quì dal 23 Gennaio e non ci sembra ancora vero,tutto questo lo dobbiamo all’Esercito Italiano e al Dott Garozzo che molto gentilmente ci ha accompagnato,voglio anche io dire qualcosa approposito dell’e.mail che ha ricevuto Giulia……Ho conosciuto Giulia al Therapies 4 Kids mentre Riccardo Pio faceva la terapia e Giulia tra una telefonata e l’altra ha scambiato 2 parole con noi,il giorno dopo ci siamo inconrati di nuovo lei era con il suo bellissimo bambino e con suo marito le chiesi se sapeva indicarmi una pensioncina o qualcosa simile,andammo a vedere un Motel difronte la sua abitazione,ma le stanze libere erano al piano di sopra e chiaramente ho dovuto rifiutarla dato che il mio giovanotto è sulla sedia a rotelle e Giulia con suo marito,non mi hanno dato neanche il tempo di chiedergli di indicarmi un’altro alloggio che hanno insistito tanto che io e mio figlio andassimo a stare da loro nel frattempo che saremmo riusciti a trovare un’appartamento,sono 5 giorni che con molto affetto ci ospitano Giulia prepara il pranzo e la cena a parte per mio figlio perchè è a dieta,ancora non sappiamo per quanto tempo staremo da loro forse abbiamo trovato un’appartamento ma prima di Sabato non è libero e in ogni caso non vogliono che ce ne andiamo in Hotel,ho voluto dirvi questo perchè Giulia e Franco fanno tanto per gli altri senza che niente gli pesa e senza mai vantarsi di quello che fanno sono persone favolose Giulia parla sempre con noi del suo Blog e della raccolta fondi,di quanta gente l’ha aiutata e quanta gente continua a farlo,credetemi sono persone oneste e buone di cuore quindi smentisco alla grande le voci che girano su di loro.

    Se qualcuno crede che il commento non sia stato io a scriverlo anche io lo invito a telefonare ai numeri che Giulia a scritto sul post.

    Mando tanti saluti alla mia famiglia a tutte le persone che mi conoscono e ai miei colleghi del Comando di Polizia Municipale di Nola(NAPOLI)

  11. 30 Gennaio 2008 a 11:12 | #11

    Vi giunga il mio più grande abbraccio ! Vi faccio i miei sempre vivissimi auguri di buona salute e tanta felicità :-)

    Passate a trovarmi quando volete : siete sempre benvenuti :-)

  12. Elena
    30 Gennaio 2008 a 16:48 | #12

    Giu’ passa da Erika si parla di voi!!!!!!!

  13. Enzo
    30 Gennaio 2008 a 17:01 | #13

    credo che di fronte, mi scuso con coloro che non cito, a quanto scritto dal Sig. Lettieri e dal papà di Alice siano la testimonianza più chiara e bella che potevamo sentire tutti.

    Genitori colpiti, anche se in modo diverso, da quello che nessuno vorrebbe mai capitasse ai propri figli dimostrano come di fronte al dolore bisogna avvicinarsi e non certo allontanarsi…

    Cara Giulia, dal tempo che ti conosco, ho capito già dalla prima telefonata che persona sei (maggio dello scorso anno) e tu sai quanto bene voglio a te, Franco e il piccolo Riccardino, per questo non spenderei parole inutili su un argomento che NON TI RIGUARDA…

    Anche nel dolore la gente riesce o vuole colpire nei sentimenti…

    LASCIALI FARE sono certo che non riusciranno mai a ferirti…

    Un forte abbraccio e sempre più vicino ad una mamma coraggio che sta dedicando tutta la sua giovane vita al suo piccolo eroe.

  14. Titty
    30 Gennaio 2008 a 23:19 | #14

    Ciao Giuly….io di solito preferisco restare ad ascoltare (leggere)in silenzio….ma sta volta proprio non ci riesco.

    Vorrei dire a questa persona, ke dice solo delle grosse cavolate! Mi associo completamente al commento di Enzo, (ke saluto affetuosamente), per noi ke ti conosciamo e sappiamo quanto HAI, abbiamo lottato, è semplicemente assurdo sentire certe cose! Questa persona va semplicemente ignorata!! Ora parliamo di cose più “serie”…siccome è il periodo in cui quì da noi si prepara più frequentemente il piatto preferito di Franco…. :-) chiedigli se vuole gli faccio un pacchetto…..Blah!!! :-) :-) :-) Giu, vi abbraccio forte, vi voglio un gran bene davvero!!

    PS dì al mio piccolo “GUERRIERO” ke sono molto orgogliosa di lui…ke mi manca tanto… e magari riempilo di baci da parte mia…. GRAZIE!!! :-)

    by la vostra Titty.

  15. patty
    31 Gennaio 2008 a 12:01 | #15

    Ciao Giulia scusami tanto per la mia latitanza..ma credimi in questo periodo non ho molto tempo libero per stare davanti al pc…cmq vi penso sempre….oggi leggendo il tuo post ho avuto tantissima rabbia sopratutto perche’ mi sono messa al posto tuo e quando qualcuno mi calunnia divendo una “bestia”….e poi questa persona che ti ha scritto questa email come non puo” capire che e’ tutto vero..dalle tue foto da quello che scrivi!!!!insomma hai fatto bene a scrivere il numero di telefono…se ha coraggio telefona…cmq parliamo d’altro, sono molto contenta che il tuo riccardino sta facendo tanti progressi e ho letto tutti i commenti e credimi mi sono veramente commossa…..vi mando un bacio e crdimi siete sempre nel mio cuore e nei miei pensieri

  16. camilla la stella che brilla
    1 Febbraio 2008 a 6:18 | #16

    ciao a tutti, mi presento mi chiamo mariano luise e sono il padre di camilla (la stella che brilla). Mia figlia è anche lei una bimba disabile al 100%, ha 5 anni non cammina e non parla ancora perchè ha come problema primario una sindrome molto rara (ancora non si è scoperto quale sia), e come problema secondario ha anche lei la sindrome di west. Grazie a Riccardino e la sua grande mamma Giulia abbiamo saputo dell’esistenza di questo centro in Florida dove si trattano i bimbi con questi probblemi con la camera iperbarica con ossigeno puro e con tipi di fisioterapie che in Italia non si praticano. Ci siamo messi (io e la mamma di Camilla), in contatto con Giulia e grazie al suo aiuto siamo partiti per la Florida il 28/01/08 e ancora oggi siamo qui. Giulia ci ha aiutato a trovare casa per il nostro soggiorno e ha prenotato la visita presso il centro “Therapies4kids”. Durante la visita ci ha aiutato a capire ,traducendo per noi, quello che i dottori dicevano. Tutto questo Giulia l’ha fatto togliendo del tempo prezioso al suo piccolo Riccardo che nel frattempo si sottoponeva alle varie terapie previste dal programma (circa cinque ore al giorno). Io non so cosa hanno scritto su Giulia ma vi dico cosa io ho visto: una donna (MAMMA!!!), che dalla mattina alla notte segue il suo piccolo (che ha vari e seri probblemi), portandolo su e giù nel centro per eseguire le terapie necessarie, nel mentre lei si mette a disposizione di tutte quelle famiglie italiane che la contattano nei vari modi (telefono o internet), per aiutarli a capire di cosa si tratti o per facilitare queste persone nel raggiungere il centro. Noi che una volta effettuata la visita alla nostra piccola siamo liberi di fare i turisti, le abbiamo chiesto più volte di venire al mare con noi nel pomeriggio e comunque quando riccardino non fa terapie, ma lei dice sempre di no perchè si sentirebbe in colpa verso i suoi benefattori. Sabato andremo ad Orlando a portare Camilla a Disney World e abbiamo chiesto a Giulia e la su famiglia di venire con noi ma ancora una volta la risposta è stata no!! Ho letto che si dice che Giulia ha una cadilac, la loro casa dista dal cetro circa due minuti a piedi e anche se qui le macchine costano poco (rispetto all’Italia), loro non hanno neanche una fiat 500. Giulia io , mia moglie e la piccola Camilla ti ringraziamo per tutto quello che fai per noi e per le altre famiglie che tu hai aiutato e che ancora aiuti. Non dare retta alle male lingue che evidentemente non hanno di questi probblemi perchè altrimenti sarebbero passati anche loro per la Florida e avrebbero cosi potuto vedere i sacrifici che fate e le terapie che tutti i giorni il tuo piccolo angelo Riccardo è costretto ad affrontare. Chi ti aiuta lo fa con il cuore e sà che tutto quello che avrai lo userai per fare curare il tuo piccolo e noi siamo sicuri che questi benefattori vorebbero che tu, tuo marito e Riccardino ogni tanto passiate anche delle giornate felici lontano dal centro. C O N T I N U A C O S I ! ! !

    Forza Riccardo !!!

    Forza Gulia !!!

    Forza Franco!!!

  17. Livia
    1 Febbraio 2008 a 10:51 | #17

    Cara Giulia,

    prima di tutto mando un grosso abbraccio a Riccardo e a voi due genitori, perchè ne avete bisogno!

    Coraggio e andate avanti sempre con tanta speranza e tanto impegno.

    Grazie per le notizie che ci dai e che ci consentono di seguire tutti i progressi di Riccardino e di “tifare” sempre per lui!

    Per quanto riguarda la mail antipatica che hai ricevuto: ma perchè perdi tempo a rispondere a questa persona?

    E’ vero che “se ne sentono di tutti i colori” e che spesso dietro tanti “casi pietosi” ci sono delle vere e proprie truffe, ma non è il vostro caso, lo sappiamo benissimo TUTTI, ci sono tante persone famose che vi hanno aiutato, Riccardo Pio lo conoscono tutti in Italia e quindi tutti sappiamo che non è certo un imbroglio.

    Quindi, ti suggerisco di lasciarti scivolare addosso certe cattiverie e non rispondere nemmeno.

    Infine, un altro suggerimento: VAI AL MARE…e fatti un bel bagno anche per noi che stiamo qui al freddo!

    Ciao, in bocca al lupo, un grosso abbraccio,

    Livia

  18. Giulia
    1 Febbraio 2008 a 18:55 | #18

    Grazie infinite carissimi amici,sono davvero commossa dai commenti che mi avete lasciato,siete una potenza,siete la mia droga vi voglio bene a tutti grazie per la fiducia che mi date,credetemi non la tradirò mai,non ho nessuno che mi controlla,ma ho la mia coscenza pulita l’ho sempre avuta sin da piccola,prima che nascesse Riccardo ho sepre lavorato,ho fatto i lavori più umili,ma sempre onestamente ho fatto anche la baby sitter e la donna delle pulizie non ho mai toccato una caramella,le signore per cui lavoravo mi volevano bene e mi stimavo oltre che mi riempivano di regali perchè erano super soddisfate di me ho voluto dirvi questo non per vantarmi,ma perchè anche se fanno parte del passato sono un ricordo bellissimo della mia vita e poi se io non ero una persona onesta penso che avrebbero fatto di tutto per bloccare la raccolta fondi.

    Vi voglio bene a tutti così come voglio bene appunto alle famiglie con cui ho lavorato che mi hanno anche loro aiutato con la raccolta fondi.Buona serata amici Ciaooo

  19. KATIA 1984
    1 Febbraio 2008 a 19:25 | #19

    EI IO STO SEMPRE AL PC é SICCOME VOGLIO BENE A RICCARDO PIO D’AVANZO HO DETTO A TUTTI DI VENIRE SU QUESTO SITO PER AIUTARE IL NOSTRO AMICO

    FORZA RICCARDO

  20. Zio Tony
    1 Febbraio 2008 a 21:43 | #20

    Carissima sorella, mi dispiace per quello che hanno scritto “quella malignita`” io li chiamerei “FIGLI DEL DIAVOLO”, perche` una persona come noi che crede in Dio e ama il prossimo e` figlio di Dio, questi “Figli del Diavolo” sono quelli che alimentano la crudelta` che c`e` in giro nel mondo, che ogni giorno creano violenze tra persone.

    Ma tu sei fortunata !! come si vede dai commenti lasciati sul blog. sei circondata da una marea di AMORE, AMICIA E SOLIDARIETA`, quella che da Maggio 2007 e` con te e con la tua famiglia, e che non ti lascera` mai, e forse e` proprio questa la rabbia o gelosia di quel “figlio del Diavolo” che non va giu`.

    Amici cari, continuate cosi`, avete creato un CORDONE UMANITARIO che Giulia e Famiglia sono al sicuro.

    Bacioni al mio Riccardo Pio.

    Saluti cari al Signor Lettieri e figlio Carmine, vi sono molto vicino in questo delicato momento.

    Forza Carmine

  21. 1 Febbraio 2008 a 23:59 | #21

    Carissima Giulia, leggendo il tuo post ho subito pensato che esiste gente schifosa buona solo a gettare discredito sul prossimo. Le foto di Riccardino parlano da sole, come i post e i commenti di noi tutti che vi stimiamo e vi vogliamo bene; se te ne vai al mare ogni tanto con Franco non hai bisogno di renderne conto a nessuno, non stai rubando nulla e semmai sei stupida a non farlo, penso che avresti bisogno di staccare la spina.

    Non vale la pena degnare queste malelingue di un post e cambiando discorso sono contenta di sentire che ci saranno nuove cure per il piccolo Guerriero.

    Ti ho scritto un’e-mail la settimana scorsa ma non ho ricevuto risposta cmq ti rinnovo pubblicamente l’affetto e i pensieri positivi nei vostri confronti.

    Non dar peso alle chiacchere e continua così! E se questa persona continua a disturbarti, puoi anche denunciarla. Credo che avresti qualche milione di persone pronte a testimoniare in tuo favore!

    Adesso vi abbraccio tutti e tre e spero che le cure procedano per il meglio.

    Bacioni per Riccardino!

  22. Giulia
    2 Febbraio 2008 a 0:37 | #22

    Cara Mirella grazie del tuo commento,ti faccio publicamente le mie scuse per non averti risposto,ma ti dico la verita’ non avevo cosa risponderti e ogni giorno dicevo ora la telefono,ora la telefono,ma poi non l’ho fatto mai,ho sbagliato cara Mirella scusami so che la mia risposta era importante,ma tu che sai il contenuto dell’e.mail capisci che era difficile dara una risposta.

    Ti ho sempre nei miei pensieri e nelle mie preghiere perche’ chi trova un amico trova un tesoro.I love you

  23. 2 Febbraio 2008 a 16:46 | #23

    Ciao Giulia, come va Riccardino?
    Ti devo dare una bellissima news: proprio in questo momento Verissimo sta facendo un’intervista ad Albano, che ha messo in piedi una società per la beneficienza chiamata Puglia per la vita (se non ricordo male!) ed ha parlato del tuo caso. Tra l’altro hanno fatto vedere anche le immagini con te e Riccardino, e Albano ha detto che ti ha sentito per telefono recentemente e che tu gli hai detto che Riccardino sta facendo progressi…
    Ormai sei diventata un “caso” nazionale. Complimenti per la tua determinazione.
    Sono sicuro che Albano continuerà a sostenerti, come nel nostro piccolo tutti noi. Forza, coraggio e ottimismo, la strada ormai è imboccata, andate avanti così…
    Un abbraccio

    Daniele

  24. 2 Febbraio 2008 a 18:35 | #24

    Giuliaaaaa non menarmi!!! ti ho inviato un sms non so più a che ora e credo che per voi fosse nel cuore della notte :-) ))

    confermo quanto scrive Blusegull, ho visto anche io il servizio a Italia 1.

    p.s. passa da me c’è da firmare urgentemente, porta tutti i tuoi amici!

    un abbraccio immenso

  25. Giulia
    2 Febbraio 2008 a 23:57 | #25

    Che bello!!! come vorrei essere in Italia per vedere queste interviste che Albano lascia per Riccardino.Ciao amici buona notteeeeee!!!!

  26. Simo
    3 Febbraio 2008 a 2:02 | #26

    Giu’ sto’ seguendo tutto di voi comprese le varie beghe “vicine” a me (capito vero?)e lontane, so’ tutto e sto’ seguendo ogni loro mossa, a pelle nn mi piacciono per niente e sin dall’inizio.

    Non so’ se è l’invidia (terribile in questi casi!)o cosa,

    oppure credono che promettendo un ipotetico miracolo

    ( magari!) i benefattori sono disposti a spendere di piu’, quasi a vendere rame per oro!

    Ecco perche’ se la sono presa tanto per aver detto la giusta verita’ che’ E’ DOVUTA ai benefattori!

    Un’altra ipotesi è l’ignoranza che è palese e mi spiace per lei…..cosi’ non faranno strada credo.

    Cmq tu vediti le tue cose come ti ho sempre detto e non cadere dal tuo piedistallo, a quanto ho capito sono in 2 (quella prima e quella dopo)a confabulare contro perchè gli fai ombra!

    E a rispondere ti troveresti in un ingorgo che non ti fa bene.

    Attenta. Una tirata d’orecchie altrimenti!

    Bè ora ti lascio e ti stringo forte forte voglio e vogliamo sentire solo cose belle di voi.

    A proposito delle vacanze fregatene ed a me che so’, dispiace solo che anche volendo a voi non è possibile neanche una mezza giornata in spiaggia visto che tuo figlio per bere un bicchiere di latte la mattina impiega

    3-4 ore con quella maledetta macchina che lo fa mangiare, ed è quasi l’ora del pranzo che tutto ricomincia e avanti cosi’!!!

    LO SANNO QUESTO???

    Bè spero che presto se ne possa liberare e poi vediamo chi ti rimprovera una bella nuotata con il tuo bambino!!!

    E se non lo farai vuol dire che vengo io e ti butto a mare!

    OK? Forza Ricky continua cosi’ saluti a tutti VVTTB ed a presto.SMACK!!!

    P.S.grazie per la bella cartolina!Sore’

  27. Simo
    3 Febbraio 2008 a 2:07 | #27

    Dimenticavo 6 sparita da mess o hai un nuovo contat per pochi prescelti??????’

  28. Giulia
    3 Febbraio 2008 a 3:07 | #28

    Ciao a tutti e ciao Simona,mi è piaciuto molto il tuo commento anche l’idea di buttarmi in mare qual’ora Riccardo levasse la Peg mi è piaciuta molto e sai cosa?anche se Riccardo leverà la peg non andrò ugualmente al mare così mi butterai tu al mare e se sarai tu a buttarmi al mare vorrà dire che sei qui a Fort Lauderdale,anzi inviterò tutti i “fans” d Riccardino a gettarmi al mare,così avrete tutti il piacere di lanciarmi(dato che con il mio peso poco leggero c’è bisogno di una squadra per lanciarmi)per l’alloggio non ci sono problemi chiediamo ai Guastella se possiamo ospitare qualcosa come 10.000 persone hahahahahaah.Vi voglio bene amici siete sempre nel mio cuore.

  29. Enzo e Dona
    3 Febbraio 2008 a 12:18 | #29

    Ci uniamo immediatamente a far parte della squadra che dovrà “cacciarti” in mare.

    Una buona domenica a tutti

    Enzo e Dona

  30. Elena
    3 Febbraio 2008 a 16:57 | #30

    mi offro volontaria anch’io per spingerti a buttarti in acqua!!! secondo me Riccardo e Franco sarebbero contentissimi di vederti fare un bagno lì a Fort Lauderdale!

    un forte forte abbraccio a tutti voi

  31. Rello capitano dei Ga.Za.
    3 Febbraio 2008 a 17:19 | #31

    ho mandato un commento sul sito ma visto che serve una squadra eccoci tutti a disposizione.

    Potrai essere “pesante” fin che vuoi ma di fronte a più di 40 persone credo che questo bagno ti tocca.

    Abbracci forti da tutti i Ga.Za.

    Forza Riccardino la vittoria, di misura, di ieri è tutta tua, continua a migliorare e cara Giulia il mio presidente mi ha detto: “niente commenti inutili” noi vi conosciamo bene e vi vogliamo bene per quello che siete.

    Forza Riccardino. Il gol di ieri è tutto tuo

  32. Giulia
    4 Febbraio 2008 a 7:53 | #32

    Buona giornata amici,io sto andando ora a dormire,qui sono quasi le 2 di nottee da voi quasi le otto di mattina.

    Cari amici domani proverò a fare il post,doveva farlo oggi,ma non ero dell’umofre adatto,Riccardino ha un pò di febbre,niente di preoccupante,ma sapete non cè voglia,domani salvo imprevisti sarò di nuovo pimpante e preparerò un bel post.

    Bacioni amici vi voglio bene!!!!

  33. patty
    4 Febbraio 2008 a 12:08 | #33

    ciao Giulia e buon inizio settimana…..un bacione a Riccardino

  34. Alessio
    4 Febbraio 2008 a 18:32 | #34

    Buon inizio settimana e forza Riccardino

  35. Marco
    4 Febbraio 2008 a 19:24 | #35

    Anch’io auguro a tutti un buon inizio settimana e tanta gioia a Giulia e Franco.

  36. zanetti.emanuela
    4 Febbraio 2008 a 19:40 | #36

    Forza Riccardino! Questa la chiamano influenza pacifica ma di pacifico c’è ben poco! Francesco è all’ottavo giorno di febbre: non passa più. Invece a Giulia: coraggio! Posso immaginare anche se in parte quanto sia dura ma non abbiamo scelta se non di andare avanti a testa alta chiudendo a volte le orecchie e sperando che i bimbi non stiano male a lungo. Un forte abbraccio. Ciao Manu

  37. Alma
    4 Febbraio 2008 a 20:35 | #37

    Nessun commento negativo può distruggere tutto quello che in tanti hanno fatto.

    Non demordere cara Giulia il tuo amore serve a tutti e non solo a Riccardino

  38. Giulia
    5 Febbraio 2008 a 8:42 | #38

    Buongiorno amici,vi auguro una buona giornata da voi sonole 8:30 del ,mattino e da noi sono sono le 2:30 di notte,Riccardino dorme il papà anche quindi quale momento migliore er fare un nuovo post?

    Dunque il nuovo post si trova dal mio “assistente segretario” ossia Jolly,appena rientrerà a casa dal lavoro leggerà la mia e.mail con il post e poi holè la piazza quì e il gioco è fatto,spero che il prossimo post riceva tantissime e.mail.

    Ciaooooooo

  39. 9 Febbraio 2008 a 13:42 | #39

    Salve, a tutti, ciao Giulia…
    Ottimo per il Dr. Cinese, vai avanti…
    Per quanto riguarda il signore che dubita sulla tua serietà, posso solo rispondere, che i cretini, ci sono sempre, e spero che presto sia una razza estinta, persone inutili…
    Un bacione, a te, e i soliti 6 al mio Riccardino.

    Cora Bonazza
    Presidente del Comitato Troviamo i Bambini
    http://www.troviamoibambini.it

  40. davide
    3 Marzo 2008 a 23:05 | #40

    Sono entrato sul blog solo ieri e oggi e non riesco a trattenere le lacrime……
    Oggi però ho letto del commento maligno e ho un senso di disgusto e amarezza incredibile.
    Spero che il soggetto in questione si identifichi, é di una vigliaccheria e di un cattivo gusto incredibile fare accuse con la “protezione” dell’ anonimato.
    Coraggio Giulia , non dare peso a chi “apre la bocca e lascia andare il fiato” e tienici sempre informati di quel che succede.
    Ciao

I commenti sono chiusi.