Home > Argomenti vari > Un post “diverso”

Un post “diverso”

19 Gennaio 2008


 

Cari amici navigando un pò ho trovato alcuni versi e alcune poesie
particolarmente toccanti e allora ho pensato di farne un post.

 

 

 

 

Mamma non piangere se non cammino
sarò sempre a te vicino
mamma non piangere se non parlo
il mio sorriso ti racconta il mio cuore
mamma non piangere se i miei occhi sono obliqui
ti guardano con amore
mamma non piangere se mi considerano diverso nel mondo non siamo
tutti uguali.

 

 

 

Quando sei nato

dicevano che ci avevi deluso,
ma non hanno mai visto
il tuo grande sorriso. 
Dicevano che bastava
un pò di comprensione,
ma loro ti hanno dato solo
una falsa compassione.
Dicevano che non potevi
correre, comunicare e farsi capire,
ma i tuoi grandi occhi
continuavano a parlare. 
Ci hanno detto tutto
ciò che non potevi fare,
non quanto il tuo cuore
ci avrebbe potuto amare.
 Per loro tu non eri normale,
per noi invece sei speciale.

 


 Photobucket  
La seguente e dedicata tutti voi che   
con tanto amore ci state vicino,
grazie angeli.
 Photobucket


Se tu sapessi con quanto amore seguo i tuoi passi
Se tu sapessi con quanto amore
asciugo le tue lacrime
Se tu sapessi con quanto amore
ti prendo per mano affinchè tu non cada
Se tu sapessi con quanto amore ti guardo
mentre annaspi nel caos della vita
E ogni istante, minuto, ora
della giornata ti sono accanto.
In ogni tuo respiro prende vita il mio battito d’ali
In ogni tuo sguardo prende vita il mio sorriso
Vorrei volare assieme a te,
e forse un giorno lo faremo
quando sarai consapevole della tua divinità
aprirai le ali e volerai felice
capirai cosa sono, e quanto ti amo.
Ora non volo ma cammino assieme a te
a fianco a te. Io sono il tuo angelo
quello della tua anima, del tuo cuore
quell’angelo che ogni mattina ti sveglia con un bacio
e ogni notte, apre le sue ali per riscaldarti il cuore.
Io sono il tuo angelo,
quello che mai ti abbandonerà
quell’angelo che aspetta solo un tuo …si….
per rivelarsi al tuo cuore.
 Se tu sapessi con quanto amore guardo il tuo sguardo
che a volte è così triste e non ce la fa a vedere la luce.
Photobucket
Se tu sapessi con quanto amore stringo al tua mano
quando scrivi parole che non riesci a condividere
se tu sapessi con quanta gioia mi stringo al tuo cuore quando regali un sorriso.
Se tu sapessi.. che ti sono accanto sempre
in ogni stante e maggiormente nei momenti difficili.
Raccolgo i ricordi più belli che a volte tendi a dimenticare
raccolgo l’amore seppellito nel tuo cuore
e te lo ripropongo attraverso gli incontri casuali
attraverso il tuo stesso sguardo riflesso su di uno specchio.
Se solo sapessi quanto soffro insieme a te dell’amaro della vita
Vorrei accarezzarti con mani di carne..
ma lo sussurro a chi ti sta accanto..
vorrei dirti le parole più vere dell’amore,
ma lo suggerisco a chi ti regala una parola.
Vorrei vederti raccogliere tutto l’amore che semini
per sentirti soddisfatto della tua vita
ma come ogni cosa.. il tempo lascerà  crescere il frutto che tu stesso
hai fatto nascere.
Gioisci perchè attraverso le tue mani
io regalo l’amore a chi ha la fortuna di incontrarti.
Tu non lo sai forse ma io sono il tuo angelo..
quello che mai ti abbandonerà  e che è qui solo per te
e grazie a te può amare il mondo.    
Categorie:Argomenti vari Tag:
  1. Rello e i Ga.Za.
    19 Gennaio 2008 a 15:58 | #1

    Ieri sera, sarà il destino o mettila come vuoi, dopo la tua richiesta, abbiamo segnato ne più ne meno di due gol, vincendo 2-1.

    E tutti in accordo con quanto ci hai chiesto dopo il primo gol abbiamo in coro urlato: “Vaiiiii Alessio!!!”

    Dopo il secondo: “Vaiiiii Riccardo!!!”

    Questo te lo dovevamo e lo dovevamo a loro.

    Non siamo bravi come lo erano loro ma lo spirito del calcio, di questo bellissimo sport, ci ha accomunato e tenuto vicini.

    Certo non mancherà mai “Riccardino è una vittoria per te, grazie Riccardino di essere nei nostri cuori”

  2. Samuele e Gianna
    19 Gennaio 2008 a 16:21 | #2

    Lascia che la vita che ti gira intorno,

    ti attraversi l’anima.

    Fai in modo che tu esisti non solo per te

    ma particolarmente per gli altri.

    Aiuta chi ha bisogno e fatti aiutare se ne hai bisogno.

    Un bacio a Riccardino

  3. Gabriele
    19 Gennaio 2008 a 16:41 | #3

    Che sia un bellissimo fine settimana per tutti, particolarmente per voi e per Riccardino

  4. Giulia
    19 Gennaio 2008 a 16:42 | #4

    GRAZIE GA-ZA grazie per aver dedicato i goal a Riccardo e Alessio come vi avevo richiesto,siete delle perle,vi voglio bene.

    Grazie a Samuele e Gianna del dolcissimo commento,grazie è stato molto gradito.

    Vi voglio bene a tutti

  5. Giulia
    19 Gennaio 2008 a 16:48 | #5

    Ciao Gabriele buon fine settimana a te e a tutti voi amici miei

  6. Anselmo e Gioia
    19 Gennaio 2008 a 16:48 | #6

    Grazie per il rispetto che hai nei confronti di tutti coloro che ti sono stati vicini.

    Grazie

    Siamo e, ne sono convinto, tutti con voi.

  7. Giulia
    19 Gennaio 2008 a 18:21 | #7

    Grazie Anselmo,grazie Gioia e grazie a tutti voi che continuate a starc vicino,ogni vostro commento è una lacrima in meno per noi,la situazione e le difficoltà che abbiamo sono molto più sopportabili e superabili,grazie infinite anche a voi del rispetto che avete nei nostri confronti.Buona serata.

  8. 20 Gennaio 2008 a 4:18 | #8

    Cara Giulia,mi sono resa conto di avere fatto una gaffe:qualche giorno fa hai lasciato un commento sul mio blog,al quale ho risposto da me senza passare qui.

    Il segno che mi hai lasciato mi ha fatto tantissimo piacere,ma è giusto che te lo faccia sapere scrivendo anche nel tuo blog.

    Sono perdonata?:-)))

    Ti abbraccio con affetto.

    La parolina è “cura”;abbi cura di te e di Riccardino,anche se non credo ci sia il bisogno di dirtelo.

    Vi abbraccio.faraluna

  9. Fulvia
    20 Gennaio 2008 a 17:57 | #9

    Auguro a tutti una buona serata domenicale e un bacione al nostro eroe Riccardino

  10. Elena
    22 Gennaio 2008 a 9:40 | #10

    Sono davvero bellissime queste poesie, oltre ad essere una mamma forte e coraggiosa sei anche un’Angelo, grazie alla tua forza Riccardo sta facendo la terapia in America.

    Vi mando un fortissimo abbraccio e un caro saluto dalla Sardegna. vi penso sempre

  11. Giulia
    22 Gennaio 2008 a 13:20 | #11

    Anche noi ti pensiamo sempre dolcisiima compagna di viaggio,cara Elena ti auguro una buona giornata,baci

  12. Giorgio e Samantha
    22 Gennaio 2008 a 18:31 | #12

    Un passaggio ed un saluto a chi ha capito veramente cosa significa amare un figlio.

  13. CLAUDIA
    27 Gennaio 2008 a 21:22 | #13

    KE BELLE FRASI E QUANTA FORZA E CORAGGIO HA MAMMA GIULIA COSì SI AMA UN FIGLIO

    VEDRETE COME GIULIA DIVENTERà SANTA CON LA FORZA ED IL CORAGGIO CHE HA

I commenti sono chiusi.