Home > Argomenti vari > Mercoledì 24 ottobre 2007: il sogno si trasforma in realtà.

Mercoledì 24 ottobre 2007: il sogno si trasforma in realtà.

23 Ottobre 2007

Mercoledì 24 ottobre 2007…

Il sogno si trasforma in realtà.

Mamma Giulia e papà Franco con i loro sforzi e capacità partono per la Florida, destinazione Miami…

 

E’ qui che Riccardino potrà riacquistare alcune funzionalità importanti, per non dire vitali… fra queste una importantissima è riuscire a mangiare per bocca…Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket

Il coraggio di Giulia e Franco ha sbalordito tantissima gente e, anche se i soldini non ci sono ancora tutti e per questo vi chiedo di non mollare adesso, loro hanno deciso comunque di partire…

Il piccolo guerriero non poteva aspettare oltre… In questi casi il tempo è tiranno e sicuramente non aiuta…

Io ricordo momenti bellissimi ed anche tristi, purtroppo,  passati al telefono con Giulia… sì perché con Giulia non ci siamo mai conosciuti di persona ma soltanto usando il telefono e il PC siamo riusciti ad instaurare un rapporto meraviglioso…Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket

Forse non ci crederete ma spesse volte è successo che era lei ad alzare il mio morale… quando vedevo che i soldini non aumentavano, quando notavo che c’era indifferenza sul caso di Riccardino… beh mi incavolavo e non poco… ma lei era sempre pronta a trovare una soluzione, a lavorare di fantasia per farmi credere che le cose sarebbero cambiate.

Ostinata e decisa mi ha sempre convinto che ogni piccola cosa che succedeva era positiva e che bisognava lottare sempre…

Lei ci ha creduto e io non ho fatto altro che seguirla… sono stato e sarò la sua ombra…

Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket

Adesso lei parte, finalmente, era il suo sogno che ho seguito giorno dopo giorno da cinque mesi a questa parte…

Con il passare del tempo sono tantissime le persone che le hanno dato una  mano a non mollare e ad acquistare sempre più fiducia… parenti, amici, conoscenti e tanta gente "comune", un popolo intero si è mosso per Riccardino… Siete tutti Voi che avete realizzato il sogno di Giulia e Franco…

  


 Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket  Grazie  Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket

                                       

                  

E adesso che Riccardino sarà un po’ lontano, la sua mamma e il suo papà avranno ancora più bisogno di un Vostro commento amico… un semplice pensiero, un saluto che li faccia sentire più forti che mai… e più vicini all’Italia…

 

Forza Riccardino il viaggio sarà lungo ma hai già capito cosa devi fare: rendere felici mamma e papà…

 

 Photo Sharing and Video Hosting at Photobucket

 

Grazie ancora a tutti

e continuate

il momento di "non dimenticare"

inizia adesso…

 

 

 

 

 

  

 

Categorie:Argomenti vari Tag:
  1. Enzo, Dona, Simone e Mary
    23 Ottobre 2007 a 21:39 | #1

    Soltanto un bacio ma pieno di speranza e di felicità.

    Fatti sentire prestissimo

  2. Michele
    23 Ottobre 2007 a 22:05 | #2

    Buon viaggio e tanta tanta speranza e felicità

  3. Giulia
    23 Ottobre 2007 a 22:41 | #3

    Caro Enzo sei riuscito a farmi commuovere di nuovo,si ho creduto con tutta me stessa che un giorno sarei riuscita a partire per “il viaggio della speranza” e ciò che mi ha spinto a mettercela tutta è stata la data dell’appuntamento,perchè io sono in tipo preciso e non ho mai tardato agli appuntamenti,a parte gli scherzi se oggi posso provare queste emozioni è grazie a voi,vorrei ringraziare un caro ragazzo che mi ha aiutato da dietro le quinte il suo nome è Antonio Vito a cui va un ringraziamento speciale.

    Grazie di nuovo Enzo per essermi stato sempre vicino anche quando avevamo quei famosi momenti tristi.Baciami Dona,Marisol,Simone e la tua mamma sperando di conoscervi presto di persona ciao

  4. 24 Ottobre 2007 a 1:03 | #4

    Giulia, ci siamo salutate oggi al telefono ed ora prima di andare a dormire sono passata nuovamente a lasciarvi il mio augurio di buon viaggio, colgo l’occasione per salutare Enzo e farle i miei complimenti per il suo costante impegno, come ho promesso a Giulia, quando saranno negli Stati Uniti, non li dimenticherò e continuerò a postare per Riccardino….

    un grande abbraccio…

  5. patty
    24 Ottobre 2007 a 7:19 | #5

    Oggi e’ mercoledi’ finalmente…buon viaggio della speranza a riccardino e a voi genitoriiiiiiiiiiiiiiii…dai presto fatemi sapere tutti i progressi non vedo l’ora…..ciaooooooooooooooooooooooooo

  6. Elena
    24 Ottobre 2007 a 8:29 | #6

    un abbraccio fortissimo e immenso a una famiglia con un cuore enorme, Ricky sarà sempre orgoglioso di avere dei genitori forti e coraggiosi come voi. vi penserò sempre anche se siete lontani. un saluto dall’Italia

  7. Enzo
    24 Ottobre 2007 a 18:39 | #7

    Un ringrazizamento da parte di Giulia per tutto quello che state facendo.

    Lei è partita da Roma alle 8.45.

    Il suo arrivo a Miami è previsto per le 18.30 circa.

    Questo significa che Riccardino è in America.

    GRAZIE A TUTTI da parte di Giulia, Franco e chiaramente Riccardino

  8. Manuela
    24 Ottobre 2007 a 18:47 | #8

    Coraggio siamo tutti felici che il viaggio sia iniziato e adesso diamoci da fare per salutare i nostri amici così “lontani” ma così profondamente radicati nei nostri cuori.

    Un abbraccio da Manuela e tutta la sua famiglia

  9. Il dipinto della sua partenza.Puoi farne un post se vuoi grx
    25 Ottobre 2007 a 2:22 | #9

    Ho sempre inteso la vita come il cammino di un viandante ke nn sa’ mai se arrivera’ cosa incontrera’ o dove andra’.

    Nel mio cammino ho percorso e percorro (come tutti) le strade della vita a volte piene di luce a volte buie, a volte ripide a volte in pianura, ma sempre con grande curiosita’ ,consapevole ke ogni alba mi aprira’ una finestra su nuove emozioni e nuovi sentimenti.

    E cosi il nostro viaggio continua sempre,e poi quando ti soffermi un attimo a guardare indietro,ti ritrovi come in una grande sala, un museo quasi, pieno dei dipinti delle tappe della tua vita…… E GUARDI…….

    Io posso descriverne tanti tra i dipinti del mio museo!

    Qualcuno piu’ importante ,qualcuno meno ma ognuno esprime grandi emozioni ke senti nello stomaco quasi come riveverle sempre.

    Impresso nella mia mente l’aver visto x la prima volta il volto dei miei figli, nn c’è emozione piu’ grande credo: stupore, gioia ,curiosita,incredulita’,gratificazione c’è tutto in quel dipinto, quasi temo quel turbine di sentimenti scatenati da quel guardare.

    Era un esempio dei dipinti del mio museo e ve ne ho fatto partecipi x farvi intendere meglio quello ke vi descrivero’ ora.

    Ieri 24-10-2007 verso le 5.30 grazie al piccolo Riccardino è stato appeso nel mio museo un altro importantissimo dipinto:

    un aereoporto , tante valige e tanta gente ke parte.

    Ki sono dove vanno?

    Noi siamo li’ ad accompagnare finalmente Riccardino ad imboccare una grande importante strada, la strada della SPERANZA.

    La speranza: la piu’ umana di tutte le emozioni.

    In quei minuti prima di avviarsi verso l’aereo,le parole nn sono molte,

    nn so’ come descrivervi quei minuti ma ci provo:

    una mamma che tiene in braccio un bambino avvolto in una copertina , ke fino a quale mese fa sembrava condannato ad una vita nn delle migliori, ed ora grazie a tanti ha una SPERANZA.

    Una mamma e un papa’ ke nn vanno vicino Miami x fare una vacanza ma lasciano tutto e tutti x curare il loro bambino.

    Il pensiero va’ anke ad un’altra persona ke è rimasta qua’ ( x fortuna con delle persone molto speciali)

    il fratello di Riccardino ,ke anke se un ragazzino molto forte e socievole stara’ lontano dai suoi cari e questo avra’ cmq una grande importanza ed un grande peso nella sua giovane vita

    Con loro c’è l’ amorevole zio Tony, ha fatto nn so’ dirvi quanti km x venirli a prendere, accompagnarli ,sistemarli e poi tornare dai suoi cari.

    Un signore da un gran vocione ke conosce la famiglia si avvicina, ma nonostante il gran vocione fa tanti auguri e poi aggiunge solo …..NN CI SONO O POSSONO ESSERE PAROLE….. saluta,

    se ne va’ ed ha un’aria soddisfatta,

    anke lui ha reso possibile questo viaggio! GRAZIE

    Ho lasciato x ultima l’immaggine di 2 persone : I NONNI.

    Nn potro’ mai riuscire a descrivervi la bellezza di quella immagine.

    Mentre immagino il turbinio di emozioni di quei momenti, in quelle due belle umili persone vedo tanto amore misto a tristezza x veder partire i propri cari lontano x un bel po’ di tempo , ma soprattutto grande felicita’ e gioia e tante coccole e sorrisi x il loro nipotino.

    Un’ immagine di tenerezza infinita indimenticabile.

    E’ poi c’è lui:Riccardo Pio, il punto forza ke ha fatto conoscere ed unito tante persone, tanti di noi.

    Se ne sta’ li’ buono buono col suo cappellino blu’ avvolto nella calda copertina tra le braccia della mamma e sempre con i suoi occhioni scuri spalancati.

    Nn ha sonno x niente è bellissimo …..SORRIDE…….

    Il momento è arrivato si parte….

    Volevamo piangere di gioia ma è stato meglio lasciarci con un sorriso voi di la’ oltre la vetrata ke porta all’aereo e noi di qua’.

    Vi ho visto sparire dietro la vetrata,appunto

    con un grande sorriso in volto.

    Vi auguro di sorridere sempre, anke con i sorrisi ke fino ad ora la vita vi ha negato.

    E kiedo a qualcuno lassu’ di darvi da ora in poi, nel suo meraviglioso mondo un nuovo posto: il piccolo posto felice ke meritate.

    Quando incontri 1 cosa bella la racconti e sopratutto se è vera la dici.

    Inoltre nn puoi fare a meno di invitare gli amici a condividerla.

    Poi soprattutto se ha illuminato il tuo cammino di uomo,la tua esistenza, dandole forza, direzione, senso ringrazi anke ki a te molto vicino ti ha sostenuta, seguita ed aiutata anke in questo cammino,arricchendosi sono sicura anke lui con me.

    Ora nel mio museo c’è questo altro grande importante quadro ke terra’ vivi x sempre i suoi colori tra tutti gli altri quadri piu’ importanti della mia vita.

    Ti ringranzio RICKY mio piccolo pittore x avermi dipinto questo capolavoro!

    A presto una tua ……ammiratrice…….

  10. Michela&Gaia
    25 Ottobre 2007 a 13:44 | #10

    Cara Giuly, nn sono riuscita a sentirti prima della tua partenza, mi dispiace tanto,ma ti penso ogni momento, penso all’inizio di questa grande avventura, spero tramite il blog di avere tue notizie sulla vostra nuova temporanea vita e di sapere come vanno le cure al piccolo Riccardo.

    Ti voglio bene, ti stringo forte :)

  11. Bluseagull
    26 Ottobre 2007 a 10:46 | #11

    Auguri Riccardo… sei nel mio cuore

    Daniele

I commenti sono chiusi.